Logo ImpresaCity.it

Sumerian, la realtà aumentata di AWS

Presentato da Amazon Web Services il nuovo servizio per creare applicazioni di realtà aumentata e virtuale

Redazione

Presentato da AWS a Las Vegas il servizio di realtà aumentata Sumerian, servizio che permette agli sviluppatori di creare applicazioni in Vr e Ar ed eseguirle su dispositivi mobili, visori, elementi di digital signage e anche su browser che supportano WebGl o WebVr.

Con questo annuncio AWS intende risolvere alcune complessità tipiche dello sviluppo di applicazioni per la realtà virtuale e aumentata, tra cui l’utilizzo di strumenti diversi in fase di progettazione e le conoscenze delle singole specifiche tecniche per adattare il software ai dispositivi hardware.

L’accesso al servizio passa come sempre dalla console di gestione di Amazon Web Services e le tariffe sono proporzionale alla quantità di storage utilizzata per gli asset 3D creati, oltre al volume di traffico generato per accedere agli ambienti virtuali.

Il nuovo servizio di Aws è di fatto un editor Web-based, a cui si unisce uno strumento di scripting visuale per applicare velocemente agli oggetti le logiche di controllo e di risposta alle azioni. Con il drag and drop è possibile scegliere elementi da una libreria (o da repository terzi) e trascinarli direttamente negli ambienti. Sono comunque disponibili anche template con scene già popolate, utili per velocizzare ulteriormente il lavoro.

Uno dei vantaggi di Sumerian è ovviamente la sua forte integrazione con buona parte dell’offerta del provider di Seattle, tra cui i componenti Lex, Polly, Lambda, IoT e DynamoDb. Lex e Polly sono stati svelati al re:Invent dell’anno scorso e portano funzioni di intelligenza artificiale per il riconoscimento automatico degli oggetti e per l’elaborazione del linguaggio naturale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 29/11/2017

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy