Logo ImpresaCity.it

Talend, gestione dati in conformità al GDPR

Presentata una nuova soluzione che consente di progettare e operare i controlli delle pipeline dei dati in conformità alle nuove disposizioni di trattamento dati personali

Dove sono memorizzati i dati, chi vi ha accesso, come sono utilizzati e da chi possono essere modificati? Non solo, come garantire a clienti e dipendenti accesso, modifica e canellazione dei dati? Sono tutte domande cui le aziende dovranno essere capaci di rispondere dal prossimo 18 maggio, giorno in cui entrerà in vigore la nuova normativa GDPR dell'Unione Europea

Per aiutare le aziende a soddisfare i nuovi criteri di protezione e accesso ai dati,
Talend ha presentato una nuova soluzione - disponibile sul mercato attraverso VAR e ISV  - che consente di progettare e operare i controlli delle pipeline dei dati in conformità alle nuove disposizioni di trattamento dati personali.

"Il percorso verso la conformità al GDPR non è complicato se le aziende dispongono di una strategia globale per garantire che i dati personali siano acquisiti, condivisi e gestiti in modo controllato, corretto e secondo la legge", ha dichiarato Ciaran Dynes, senior vicepresidente of products di Talend. "Con i nostri partner lavoriamo affinché i clienti definiscano solidi programmi di governance dei dati che consentono a tutti i dipendenti – dalle figure business non tecniche alle figure IT - di collaborare e gestire in modo efficace i dati, assicurando che le politiche, gli standard e i controlli siano adeguati e conformi".

Tra i clienti che hanno deciso di utilizzare i servizi Talend in ottemperanza al GDPR l'azienda annovera Advancecd Metadata e Save the Children

“Il GDPR può scoraggiare, ma allo stesso tempo è l’elemento che potenzialmente consente di far crescere l’attenzione sull’importanza della gestione dei dati all’interno delle aziende", ha dichiarato Allan Beechinor, CTO, Advanced Metadata. "Grazie a Talend possiamo accompagnare i clienti nel percorso di conformità del trattamento dei dati lungo tutti i passaggi che avvengo dentro l’azienda in modo da ottenere la massima visibilità dei dati e fornire una completa trasparenza”.

"Per essere conformi al GDPR, ci siamo affidati a Talend per determinare le procedure e le regole per ogni figura lavorativa all’interno dell’azienda in modo da poter dimostrare esattamente dove e perché stiamo manipolando i dati", ha dichiarato Alex Nicole, Senior Data Quality Executive di Save the Children UK. "Stiamo inoltre documentando l'intero processo, la struttura del CRM e il ruolo di Talend al fine di dimostrare in qualsiasi momento ciò che è accaduto"


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 19/10/2017

Speciali

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito

speciali

Red Hat Open Source Day 2018, l’open source ridisegna il mondo