Dimension Data vuole quadruplicare l’attività dei data center

Entro i prossimi cinque anni, il system integrator intende portare a 4 miliardi di dollari il valore del business generato dalle proprie infrastrutture It.

Cloud
Dimension Data intende moltiplicare per quattro il volume delle attività prodotte nei propri data center, per raggiungere, entro i prossimi cinque anni, un valore di 4 miliardi di dollari.
Oggi, il business del system integrator fa leva su dodici infrastrutture di cloud pubblico e su 243 data center distribuiti in ogni parte del mondo. Altre installazioni dovrebbero diventare operative nei prossimi mesi.
Il gruppo intende rafforzare il proprio business soprattutto sui mercati europeo e nordamericano, proseguendo lungo un trend di crescita sia organica che attraverso acquisizioni, come quella recente di NextiraOne, potendo contare sulle risorse messe a disposizione dalla casa-madre Ntt. La concentrazione sui mercati maturi nasce dalla constatazione che qui, più che altrove, si farà ricorso all’It-as-a-service per sostenere il ritmo delle trasformazioni richieste per rimanere competitivi sul mercato globale.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori