Hilti, una piattaforma per abilitare l’IoT anche nell’edilizia

Più efficienza e produttività nei cantieri con Nuron, una piattaforma di connettività cordless studiata per migliorare la gestione del lavoro sul campo, ottimizzando tempi, risorse e costi

Tecnologie

Già largamente diffusa in diversi ambiti, come quello industriale e nella domotica, la connettività entra sempre più in campo anche nel settore edilizio. Hilti, fornitore a livello globale prodotti, sistemi, software e servizi per i settori delle costruzioni e dell’energia che fa dell’innovazione uno dei propri punti di forza, è in prima fila per guidare la trasformazione con Nuron, una piattaforma cordless che coniuga innovazione e semplicità, con inedite funzionalità data-driven studiate per contribuire all’evoluzione del mondo dell’edilizia grazie al potere della connettività.

L’ecosistema, studiato per rispondere alle sfide quotidiane di chi opera nell'edilizia, si compone di circa 70 attrezzi senza filo da 22V che garantiscono performance d’eccellenza al pari delle soluzioni a cavo, 4 batterie, 2 caricabatterie, una nuova interfaccia e servizi IoT. Con Nuron, non si scende a compromessi: la piattaforma è infatti progettata per migliorare la gestione del lavoro sul campo, ottimizzando tempi, risorse e costi. Le batterie e i caricabatterie intelligenti sono il cuore dell’innovazione: raccogliendo e trasferendo i dati relativi agli strumenti, mettono davvero in collegamento diretto il cantiere e l’impresa.

Nel dettaglio, Nuron aggiunge intelligenza alla piattaforma, abilitando funzionalità data-driven senza chiedere agli operatori di cambiare nulla nella loro routine quotidiana. Tutto è gestito autonomamente al momento della ricarica, quando i dati raccolti dagli strumenti, dalle batterie e dal caricabatterie vengono automaticamente trasferiti al cloud, per poi risultare facilmente accessibili tramite l’App ON!Track, disponibile per mobile e web. In questo modo, i responsabili di ciascun processo hanno informazioni in real-time sulle attrezzature e possono così evitare interruzioni dei lavori, per un risparmio di tempo e numero di persone impattate, e un conseguente risparmio economico.

La digitalizzazione sta andando a toccare il cuore stesso della nostra offerta. Nel corso degli ultimi anni abbiamo sviluppato software e servizi IoT studiati per supportare i clienti in ogni fase dei progetti. Con Nuron si apre una nuova era. Utilizzando i dati prodotti dagli strumenti stessi, ci offre un’occasione straordinaria: contribuire a rendere le aziende a prova di futuro, aumentandone drasticamente la produttività”, commenta Alessandra Tovo, Project Manager Nuron di Hilti Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter