Pure Storage, arriva un FlashArray top di gamma che combina potenza, scalabilità e semplicità

Insieme, FlashArray//XL e Pure Fusion offrono scalabilità illimitata con la velocità di deployment e la flessibilità proprie del cloud

Tecnologie
Lo storage-as-a-service per il multi-cloud di Pure Storage si arricchisce con FlashArray//XL, che offre livelli di scalabilità e prestazioni senza paragoni con IOPS migliori di circa l'80%. Si tratta di un nuovo componente della famiglia FlashArray, progettata per le applicazioni enterprise mission-critical di livello più elevato: dai database massivi fino alle app containerizzate e cloud-native.

Con il nuovo FlashArray//XL e con Pure Fusion, la piattaforma Storage-as-Code autonoma self-service, Pure Storage continua a incrementare la scalabilità enterprise del proprio storage in abbonamento che si evolve facilmente per mantenere le infrastrutture IT agili e aggiornate.

Infatti, FlashArray//XL mette a disposizione numerose caratteristiche di rilievo, come per esempio tutta la potenza necessaria per supportare i servizi business più esigenti, accelerando i workload di livello enterprise con le massime prestazioni anche scalando per gestire carichi maggiori, con il 100% di connettività host in più e il doppio del volume supportato su un singolo array. 

Inoltre, si ha un modello cloud-like per velocizzare e semplificare il deployment di nuove app: progettati per lavorare insieme, Pure Fusion e FlashArray//XL forniscono alle aziende accesso Storage-as-Code con la scalabilità del cloud, implementando policy sui dati e tier storage di alto livello con robusti tool per ottimizzare gli storage pool e la collocazione dei workload.

Non solo: vi sono anche efficienza e densità per consolidare le applicazioni in ottica di massimizzazione del TCO e aderenza agli standard per data center green; la protezione dati always-on contro la minaccia del ransomware, che garantisce la protezione, la disponibilità e la facilità di ripristino dei dati residenti su FlashArray//XL a seguito di interruzioni operative comprese quelle provocate da attacchi informatici; e infine la sicurezza di essere a prova di futuro grazie all'abbonamento Evergreen

pure storage   flash array xl

FlashArray//XL e Pure Fusion, dettaglia una nota, sono stati realizzati per andare incontro alle richieste dei nuovi clienti intenzionati a standardizzare i propri ambienti storage sulla semplicità del modello di abbonamento Pure avendo tuttavia bisogno di nuovi livelli di scalabilità. Già disponibile, FlashArray//XL può raggiungere una capacità effettiva di 5,78 PB, una latenza minima di 150µs e fino a 36GB/s di throughput con una riduzione media dei dati di 5:1, un'efficienza totale di 10:1 una disponibilità comprovata del 99,9999% all'interno di una piattaforma 5U.  

I clienti si aspettano una modalità nuova e moderna per scalare lo storage enterprise. FlashArray//XL è un chiaro segnale per i produttori di storage legacy perché combina la scalabilità high-end di un vero array di classe enterprise con l'agilità scale-out del modello operativo tipico del cloud”, commenta Shawn Hansen, VP e GM, FlashArray di Pure Storage.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Speciale

Il digitale nella Sanità: nuove frontiere per nuove esigenze

Speciale

L’AI nelle aziende: intelligenza in crescita

Monografia

Cyber Security: l’azienda al sicuro

Calendario Tutto

Giu 30
Più semplice, veloce e sicura: scopri le novità della soluzione di Managed File Transfer GoAnywhere

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter