Salesforce integra Slack: nasce la collaborazione senza confini

Un vero e proprio quartier generale digitale: si completa l’integrazione delle funzionalità di Slack nell’intera offerta Salesforce

Trasformazione Digitale Cloud
Arrivano la nuova offerta che integra Salesforce e Slack, e che guardano decisamente alla collaborazione non solo all’interno dell’azienda ma anche con partner, clienti e fornitori, anche nell'ottica del lavoro ibrido imposto dal nuovo scenario.

Dopo il lancio di agosto delle nuove integrazioni Slack per Sales, Service, Marketing e Analytics (Tableau), a distanza di circa dieci mesi dall’acquisizione di Slack, Salesforce presenta integrazioni per la maggior parte dei suoi prodotti, tra cui Commerce, Experience, Platform, Trailhead, MuleSoft e Quip, e le soluzioni industry quali Sustainability, Corporate e Investment Banking, Healthcare e Life Sciences, Filantropia, Nonprofit e Education.

Nel dettaglio, viene lanciata anche una serie di nuove funzionalità Slack volte a fornire ai clienti gli strumenti di cui hanno bisogno per prosperare in questa nuova era di lavoro digitale. Le clip, per esempio, sono un nuovo modo per creare e condividere facilmente audio, video e registrazioni dello schermo all'interno di qualsiasi canale o messaggio diretto su Slack, consentendo alle persone di lavorare in modo più flessibile, secondo i propri tempi.  

Le innovazioni introdotte da Salesforce e Slack, evidenzia la società, consentono a tutti di collaborare in modo sicuro su canali che uniscono team interni ed esterni e semplificano i flussi di lavoro basati sui dati CRM, offrendo un’unica fonte per la propria attività e una visione affidabile e condivisa del cliente.

salesforce slack 2
Tra i modi in cui Slack potenzia Salesforce Customer 360, vi è per esempio la possibilità di chiudere le trattative più velocemente con Slack-First Sales, che consente ai team di vendita di collaborare in tempo reale per concludere le trattative, più velocemente, da qualsiasi luogo. Con le deal room digitali, i venditori ora hanno la possibilità di accedere, aggiornare e condividere i record di Salesforce direttamente in Slack e le nuove modalità di notifica aiutano i team a rimanere aggiornati. 

Non solo: con Slack-First Marketing si possono potenziare le campagne: i  team di marketing e i partner di agenzia possono ora collaborare in uno spazio di lavoro digitale condiviso. Gli esperti di marketing possono ora accelerare la pianificazione del viaggio con Einstein Recommendations in Slack e l'automazione Pardot consente a tutti i reparti di collaborare su un'unica visione condivisa del cliente. Inoltre, si possono coinvolgere più clienti con le esperienze digitali Slack-First, che aiuta le aziende a fornire rapidamente esperienze digitali personalizzate. Le nuove integrazioni CMS avvisano i team interni ed esterni quando vengono pubblicati nuovi contenuti per semplificare la comunicazione e coinvolgere rapidamente più clienti. 

Altra innovazione è quella di creare e distribuire rapidamente app con la piattaforma Slack-First: la piattaforma Slack-First consente ad amministratori e sviluppatori di creare facilmente app con strumenti low-code che integrano i dati di qualsiasi sistema aziendale. Le nuove funzionalità consentono ai team di creare flussi di lavoro end-to-end che emergono da azioni e approvazioni tra dipendenti, partner e clienti direttamente in Slack. 

Anche le innovazioni nei prodotti Slack sono studiate per semplificare la comunicazione. Con le clip, si può lavorare in modo asincrono, dato che le clip forniscono un'alternativa al flusso infinito di riunioni consecutive e un modo di comunicare più flessibile e asincrono. Con le clip, gli utenti possono facilmente creare, condividere e avere contenuti video e audio nei vari canali, consentendo loro di contribuire alla conversazione quando riconnessi. L'esperienza di riproduzione con clip offre agli utenti la possibilità di accelerare o rallentare il contenuto, leggere la trascrizione, accedere alle registrazioni archiviate con trascrizioni ricercabili. 


salesforce slack 1
Infine, è prevista la possibilità di collaborare con partner esterni con miglioramenti a Slack Connect, che sposta la comunicazione dalle caselle di posta elettronica in canali della piattaforma, in modo che i team possano lavorare rapidamente e in modo collaborativo con le organizzazioni esterne. La nuova funzionalità rende ancora più semplice l'utilizzo di Slack Connect con i partner che non sono utenti Slack esistenti, offrendo ai clienti la possibilità di sponsorizzare canali con partner esterni. 

Non conta più dove svolgi il lavoro ma come lo svolgi e i risultati che consegui”, evidenzia Bret Taylor, Presidente e Direttore Operativo di Salesforce. “Ogni azienda ha bisogno di un quartier generale digitale per connettere dipendenti, clienti e partner e crescere in un mondo in cui è possibile lavorare da qualsiasi luogo. Aziende e organizzazioni di tutto il mondo costruiscono i loro quartier generali digitali su Salesforce e Slack in modo che possano lavorare meglio e crescere più velocemente”. “Costruire il proprio quartier generale digitale significa investire nell'infrastruttura digitale che collega tutti all’interno dell’attività - clienti, partner, dipendenti e stakeholder, aiutandoli a trovare nuovi modi per innovare, collaborare e rimanere in contatto”, aggiunge Stewart Butterfield, CEO e Co-Fondatore di Slack.

La nuova soluzione offre anche a ogni azienda la possibilità di reinventarsi per rendere il lavoro più flessibile, inclusivo e produttivo. Non poteva esserci un momento storico più rilevante e avvincente per Salesforce e Slack per unirsi e aiutare ogni azienda ad avere successo nel nuovo mondo digitale”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori