Patton eSBC SmartNode ottiene la certificazione per il Direct Routing di Microsoft Teams

L'enterprise Session Border Controller SmartNode di Patton ottiene la certificazione per il routing diretto in MS Teams. Le aziende potranno connettere Microsoft Teams con un operatore di telecomunicazioni a loro scelta.

Trasformazione Digitale
La popolarità di Microsoft Teams è ai massimi storici, e gli utenti aziendali stanno cercando il modo per sfruttare ogni potenzialità di questo software di collaborazione non solo per la video conferenza, la messaggistica istantanea e la condivisione dello schermo. Una delle prospettive più interessanti per chi usa già questo strumento è quella di poterne beneficiare anche per effettuare e ricevere chiamate con un operatore telefonico a scelta.

Ora questa possibilità è facilmente accessibile grazie alla certificazione per il routing diretto con Microsoft Teams ottenuta dai prodotti della gamma di enterprise Session Border Controller (eSBC) di Patton. L'azienda statunitense produce soluzioni per le comunicazioni All-IP, cloud e Unified Communication. Fra queste rientra Patton SmartNode eSBC. È sufficiente collegarlo ai Trunk dell'operatore telefonico per effettuare e ricevere chiamate in Microsoft Teams.

Con questa scelta l'azienda è libera di scegliere l'operatore telefonico che propone le tariffe più convenienti, in modo da consentire di effettuare e ricevere chiamate verso la rete telefonica pubblica o verso il proprio centralino aziendale in Teams. SmartNode eSBC sfrutta il direct routing, mettendo direttamente in comunicazione il PBX e la piattaforma Microsoft Teams a qualsiasi trunk SIP o PSTN, tramite il Session Border Controller.
1101px microsoft office teamsGli SBC SmartNode sono totalmente interoperabili con Teams e con la funzionalità di Direct Routing. Una volta collegati agli utenti Teams potranno usufruire di tutte le funzionalità di un centralino telefonico PBX, fra cui ricordiamo le chiamate di gruppo, il call center/ACD, il supporto di line utente legacy, il pre-instradamento LCR e altro ancora. Parallelamente, gli utenti beneficeranno delle funzionalità di Unified Communcation & Collaboration offerte da Teams, come per esempio la messaggistica istantanea, la condivisione di file e desktop, la videoconferenza e molto altro.

La platea di utenti che potrebbe trarre beneficio dal routing diretto con Microsoft Teams è vastissima, se si pensa che Teams ha al suo attivo oltre 115 milioni di utenti attivi a livello globale. Gilberto di Pietro, regional sales director di Patton, ha dichiarato che "la certificazione della nostra gamma SmartNode SBC per Direct Routing MS Teams, amplia la portata delle nostre soluzioni e consente ai nostri clienti operatori di arricchire la loro offerta di servizi di collaborazione e comunicazioni unificate. In particolare nell'attuale contesto, in cui il telelavoro sta vivendo una rapida crescita, e Microsoft Teams è diventata la piattaforma di collaborazione essenziale e strategica per le aziende di tutto il mondo".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori