Perché oggi ai CIO serve maggiore collaborazione tra i team

Un’indagine Dynatrace rivela che la capacità dell’IT di massimizzare il valore per il business è ostacolata da troppe sfide, tra cui quella dei team IT e business che lavorano in silos

Trasformazione Digitale Cloud
Guidare la trasformazione digitale è sempre più una sfida per i CIO, e gli ostacoli non mancano. Un’indagine globale indipendente svolta per Dynatrace su 700 CIO rivela che i modelli operativi IT tradizionali con team in silos e le molteplici soluzioni di monitoraggio e gestione si stanno dimostrando inefficaci nel tenere il passo con le architetture cloud native. Ne consegue che i team perdono tempo combinando manualmente i dati provenienti da soluzioni disparate in uno sforzo reattivo per risolvere le sfide invece di concentrarsi sull'innovazione.

La ricerca “How to transform the way teams work", condotta nel 2020 da Vanson Bourne per Dynatrace, fornitore di soluzioni di software intelligence mirate a semplificare la complessità del cloud, rivela tra le altre cose che l’89% dei CIO afferma che la trasformazione digitale ha accelerato negli ultimi 12 mesi e il 58% prevede che continuerà a farlo.

Non solo: il 93% dei CIO sostiene che la capacità dell’IT di massimizzare il valore per il business è ostacolata da sfide come quella dei team IT e business lavorano in silos, ed è anche per questo che il 74% dei CIO dice di essere stanco di dover mettere insieme i dati di più soluzioni per valutare l’impatto degli investimenti IT sul business. 

Ancora più in dettaglio, nella ricerca il 40% dei CIO sostiene che la collaborazione limitata tra i team BizDevOps complica la capacità dell’IT di rispondere rapidamente ai cambiamenti improvvisi delle esigenze di business, e il 16% del tempo di un team IT viene speso in riunioni per identificare le cause e le soluzioni ai problemi: un fatto che da solo costa alle organizzazioni una media di 1,7 milioni di dollari all’anno a causa della perdita di produttività. 

Poiché il ritmo della trasformazione digitale accelera e i cloud moderni e dinamici introducono una complessità crescente, la pressione sui team per prendere decisioni basate sui dati e automatizzare le operation per fornire valore di business più rapidamente non è mai stata così alta”, ha sottolineato Mike Maciag, Chief Marketing Officer di Dynatrace. “Tuttavia, la mancanza di collaborazione tra i team e l’accesso a un'unica fonte di dati in tutta l’organizzazione sta ostacolando la capacità dei team di BizDevOps di raggiungere questo obiettivo. Utilizzando dati disparati da più soluzioni di monitoraggio e analisi e aderendo a una visione ‘la mia parte funziona bene’, stanno sprecando centinaia di ore e milioni di dollari ogni anno, piuttosto che perseguire obiettivi aziendali condivisi supportati da precisi, insight olistici”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori