Logo ImpresaCity.it

Veritas, la protezione dei dati di classe enterprise va sull’edge con Flex 5150

La nuova appliance aiuta le aziende ad ampliare la disponibilità, la protezione e gli insight oltre il data center e il cloud

Redazione Impresacity

Si chiama Flex 5150 la prima appliance di Veritas a portare la protezione dei dati di classe enterprise NetBackup all’edge, alle filiali e agli uffici remoti.

Grazie a Veritas Flex 5150, sottolinea una nota, l’implementazione e il mantenimento dei livelli aziendali di protezione a livello dell’edge della rete non è più un problema. Progettata per le sedi con risorse IT e spazi limitati, Flex 5150 è una soluzione che si integra completamente con NetBackup nel data center centrale e nel cloud, ed è facile da configurare e gestire.
veritas flex5150Disponibile prima della fine di quest’anno, l’appliance Veritas Flex 5150, conveniente, compatta e facile da installare, presenta numerosi vantaggi per la salvaguardia dei dati sull’edge, proteggendoli e ripristinandoli proprio dove vengono creati, e si integra perfettamente con NetBackup nel data center e nel cloud attraverso una moderna architettura containerizzata, oltre a semplificare e centralizzare la gestione remota con policy automatizzate per ridurre i rischi e garantire una protezione uniforme.

Trend come 5G e IoT stanno portando a un’infrastruttura IT più decentralizzata. E mentre la necessità che i dati siano sempre disponibili e protetti, indipendentemente dal luogo in cui risiedono, non sta scomparendo il ‘come’ questo processo deve adattarsi alla luce di questi trend”, sottolinea Phil Brace, Executive Vice President, Storage Solutions di Veritas. “Flex 5150 è un importante primo passo per estendere la copertura della piattaforma Enterprise Data Services oltre il data center e il cloud. Questa semplice appliance basata su container è stata progettata per aumentare l’efficienza e l’efficacia della protezione dei dati “at the edge”, senza bisogno di personale IT dedicato per farlo. Questo consente di risparmiare tempo, denaro e riduce i rischi di eventuali tempi di inattività.”

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 04/11/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola