Logo ImpresaCity.it

Privacy: Unimpresa lancia prima piattaforma europea per Pmi

Il software di Unimpresa, per il quale è stata già richiesta la Certificazione ISO, mette le Pmi a prova di leggi e regole sulla protezione dei dati personali, a cominciare dal regolamento Ue Gdpr in vigore dallo scorso 25 maggio.

Redazione Impresacity

Pronta la prima piattaforma in Europa che consente alle micro, piccole e medie imprese di adeguarsi alle nuove norme sulla privacy. Lo strumento, creato da Unimpresa e raggiungibile su www.unimpresa.it, è rivolto alle aziende che non hanno l’obbligo di nominare un responsabile per la protezione dei dati (Data protection officer): l’esclusiva piattaforma di Unimpresa consente di accedere a un sistema automatizzato di adeguamento e mette a disposizione tutta la documentazione necessaria personalizzata.
Non solo. L’applicativo informatico di Unimpresa genera il manuale di sicurezza che, tra l’altro, riporta in tempo reale il livello di rischio cui è sottoposta l’azienda. Attività finora svolte da consulenti e dunque a costi più alti per le aziende. Unimpresa, invece, è l’unica organizzazione a offrire questo servizio a costi chiari e contenuti e il sistema garantisce l’aggiornamento costante e continuo sulla materia.
Seguendo le indicazioni del manuale di sicurezza, le aziende potranno implementare i registri di trattamento e il registro eventi in modo facile e certo. Ciò perché il sistema genera anche un vademecum per il Data breach ovvero il pericolo di perdita o di attacco ai propri dati.
L’applicazione web funziona come un normalissimo software: l’utente compila una scheda e immediatamente riceve tutta la documentazione comprensiva del manuale di sicurezza e durante tutto il periodo di contratto potrà cambiare, sostituire o modificare completamente i propri dati e ogni volta ristampare quello che gli serve.
“Saremo gli unici in Europa ad avere un sistema di adeguamento privacy informatizzato, certificato e in grado di gestire tutta la documentazione prevista in tempo reale per tutto il periodo in cui l’azienda intenda avvalersi di questo strumento. Unimpresa ha impegnato molte risorse per ottenere questo risultato, ma oggi è in grado di dare alle imprese italiane uno strumento certificato di facilitazione rendendo l’adeguamento privacy una normale operazione come tante altre” ha commentato il vicepresidente di Unimpresa, Giuseppe Spadafora.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 29/10/2018

Tag: gdpr

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito