Logo ImpresaCity.it

La sicurezza automatizzata di F-Secure per Emaze

La società italiana di information security ha scelto Radar per l’analisi delle vulnerabilità

Edoardo Bellocchi

Puntare sull’automazione per vincere la battaglia della sicurezza. È con questo scopo che l’azienda europea di cyber security Emaze ha scelto la soluzione Radar di F-Secure per il proprio SOC, Security Operations Center.

Emaze è uno dei più importanti partner di information security del mercato italiano: fornisce servizi professionali e prodotti di security sviluppati internamente alle principali aziende europee di telecomunicazioni, banche, assicurazioni e trasporti, e si caratterizza per disporre di un proprio Security Center, di un gruppo di consulenza specialistica e anche di un laboratorio di sviluppo software. La società, che è nata nel 2000 e ha sede principale a Milano, è specializzata esclusivamente nella sicurezza a valore, e lo scorso anno ha "deciso di investire fortemente nel SOC, anche per poter mettere i nostri servizi a disposizione delle aziende di medie dimensioni, oltre che a quelle grandi”, come ha spiegato Domenico Cavaliere, Amministratore Delegato di Emaze, in una conversazione con Impresa City a margine di un evento a Londra nel corso del quale la società è stata premiata da F-Secure come “Best New Entry Partner 2018”.

Per il proprio SOC, che effettua analisi delle vulnerabilità sulla rete interna e sui clienti, Emaze ha scelto Radar, la piattaforma di F-Secure che consente di identificare e gestire le minacce sia interne sia esterne, creare report sui rischi e assicurare la conformità alle normative attuali e future (per esempio la conformità PCI e GDPR), innalzando il livello di automazione. “La nostra scelta è caduta su Radar anche per le sue funzionalità di automazione, che ci consentono di avere più risorse a disposizione per i compiti a maggior valore aggiunto”, prosegue Cavaliere, sottolineando anche che “la reportistica integrata si rivela molto utile oggi che la sicurezza non è più materia esclusiva dei tecnici ma investe anche altre figure aziendali come i Ceo, che possono trovare nell’Executive Summary di Radar una chiara lista delle priorità sulle quali eventualmente agire”.

domenico cavaliere

Domenico Cavaliere, Amministratore Delegato di Emaze


Ma non solo: un altro dei motivi della scelta di Emaze nasce dal fatto che F-Secure è “un operatore europeo che fornisce garanzie non soltanto dal punto di vista tecnico, ma anche dal punto di vista della tutela dei dati personali. I paesi nordici hanno una lunga tradizione di legalità e di tutela della privacy dei cittadini, che ha ispirato la legislazione europea, che è oggi la più avanzata al mondo. Abbiamo trovato in F-Secure un’azienda di cultura finlandese, soggetta agli obblighi di trasparenza di una società quotata e che condivide i nostri valori”, conferma Domenico Cavaliere.

Emaze è tra i nostri Partner Radar Specialist più importanti sul territorio italiano: crediamo che la combinazione di una soluzione avanzata come Radar e la profonda competenza nella cyber security di un partner come Emaze sia il connubio vincente per le aziende moderne che oggi sono alla ricerca di soluzioni e risorse in grado di aiutarle nella gestione della sicurezza”, conclude Antonio Pusceddu, Country Sales Manager di F-Secure.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 29/05/2018

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT