Logo ImpresaCity.it

La sicurezza automatizzata di F-Secure per Emaze

La società italiana di information security ha scelto Radar per l’analisi delle vulnerabilità

Edoardo Bellocchi

Puntare sull’automazione per vincere la battaglia della sicurezza. È con questo scopo che l’azienda europea di cyber security Emaze ha scelto la soluzione Radar di F-Secure per il proprio SOC, Security Operations Center.

Emaze è uno dei più importanti partner di information security del mercato italiano: fornisce servizi professionali e prodotti di security sviluppati internamente alle principali aziende europee di telecomunicazioni, banche, assicurazioni e trasporti, e si caratterizza per disporre di un proprio Security Center, di un gruppo di consulenza specialistica e anche di un laboratorio di sviluppo software. La società, che è nata nel 2000 e ha sede principale a Milano, è specializzata esclusivamente nella sicurezza a valore, e lo scorso anno ha "deciso di investire fortemente nel SOC, anche per poter mettere i nostri servizi a disposizione delle aziende di medie dimensioni, oltre che a quelle grandi”, come ha spiegato Domenico Cavaliere, Amministratore Delegato di Emaze, in una conversazione con Impresa City a margine di un evento a Londra nel corso del quale la società è stata premiata da F-Secure come “Best New Entry Partner 2018”.

Per il proprio SOC, che effettua analisi delle vulnerabilità sulla rete interna e sui clienti, Emaze ha scelto Radar, la piattaforma di F-Secure che consente di identificare e gestire le minacce sia interne sia esterne, creare report sui rischi e assicurare la conformità alle normative attuali e future (per esempio la conformità PCI e GDPR), innalzando il livello di automazione. “La nostra scelta è caduta su Radar anche per le sue funzionalità di automazione, che ci consentono di avere più risorse a disposizione per i compiti a maggior valore aggiunto”, prosegue Cavaliere, sottolineando anche che “la reportistica integrata si rivela molto utile oggi che la sicurezza non è più materia esclusiva dei tecnici ma investe anche altre figure aziendali come i Ceo, che possono trovare nell’Executive Summary di Radar una chiara lista delle priorità sulle quali eventualmente agire”.

domenico cavaliere

Domenico Cavaliere, Amministratore Delegato di Emaze


Ma non solo: un altro dei motivi della scelta di Emaze nasce dal fatto che F-Secure è “un operatore europeo che fornisce garanzie non soltanto dal punto di vista tecnico, ma anche dal punto di vista della tutela dei dati personali. I paesi nordici hanno una lunga tradizione di legalità e di tutela della privacy dei cittadini, che ha ispirato la legislazione europea, che è oggi la più avanzata al mondo. Abbiamo trovato in F-Secure un’azienda di cultura finlandese, soggetta agli obblighi di trasparenza di una società quotata e che condivide i nostri valori”, conferma Domenico Cavaliere.

Emaze è tra i nostri Partner Radar Specialist più importanti sul territorio italiano: crediamo che la combinazione di una soluzione avanzata come Radar e la profonda competenza nella cyber security di un partner come Emaze sia il connubio vincente per le aziende moderne che oggi sono alla ricerca di soluzioni e risorse in grado di aiutarle nella gestione della sicurezza”, conclude Antonio Pusceddu, Country Sales Manager di F-Secure.
Pubblicato il: 29/05/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud