Logo ImpresaCity.it

Sicurezza, Campari si affida all'intelligence di Darktrace

La società ha scelto di utilizzare la soluzione Enterprise Immune System di Darktrace per rilevare e rispondere autonomamente alle minacce informatiche

Redazione Impresacity

Si va dicendo da tempo che l’infrastruttura di sicurezza perimetrale non è più sufficiente per contrastare con efficacia gli attacchi informatici; che si deve agire integrando un livello di sicurezza superiore. Ebbene, su questo fronte si stanno configurando tutta una serie di nuove e interessanti offerte, che fanno leva su tecniche di machine learning, intelligenza artificiale, analisi predittive e comportamentali.

Il Gruppo Campari ha per esempio scelto di utilizzare la soluzione Enterprise Immune System di Darktrace per rilevare e rispondere autonomamente alle minacce informatiche "Darktrace ha completamente cambiato il nostro approccio alla cyber security", ha dichiarato Luca Scolaro, IT Security & Technology Manage di Campari. "La tecnologia di risposta autonoma consente al team di sicurezza di dedicare tempo e risorse a ciò che è veramente necessario, prendendo decisioni strategiche e di alto livello, mentre l'AI si occupa dei task ripetitivi per individuare e intraprendere azioni immediate contro le minacce".

La soluzione di Darktrace si  basa sull’auto-apprendimento e su un approccio matematico innovativo, che lo rende in grado di rilevare le minacce nel momento in cui queste si manifestano nella rete, collegando tra loro una serie di anomalie e rilevando così comportamenti atipici che possono rappresentare una minaccia. Grazie al machine learning e alle formule matematiche, apprende proattivamente il comportamento “normale” di ogni dispositivo, utente e rete, in modo da identificare anche minimi cambiamenti all’interno di un’organizzazione, senza necessità di ricevere istruzioni o definire preventivamente delle regole.

"Come grande azienda del settore, Campari Group ha un’ampia e complessa supply chain che introduce molteplici vulnerabilità nella rete", ha affermato Corrado Broli, Country Manager di Darktrace Italia. "Inoltre, Campari Group si basa molto sulla propria reputazione, quindi il potenziale danno che un cyber-attacco potrebbe causare è enorme. Campari Group è all’avanguardia nello sfruttare i più recenti progressi nel machine learning per aiutare a difendere i propri marchi dalle conseguenze delle minacce informatiche".

Darktrace è stata inoltre recentemente inlcusa da Deloitte nella classifica UK Technology Fast 50 segnalandola tra le aziende a più alta innovazione in virtù  del valore della tecnologia di machine learning sviluppata nell'ambito delle soluzioni di sicurezza informatica e della crescita esponenziale raggiunta negli ultimi quattro anni.
Pubblicato il: 27/11/2017

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud