Logo ImpresaCity.it

Commvault, data analytics per la compliance al Gdpr

La Data Platform si arricchisce di un nuovo portfolio di applicazioni, funzionalità, soluzioni e servizi di analisi dei dati

Redazione Impresacity

Mettere a punto una logica di business data management in funzione del Gdpr. La Data Platform di Commvault si arricchisce di un nuovo portfolio di applicazioni, funzionalità, soluzioni e servizi di analisi dei dati. Un’offerta pensata per aiutare le aziende ad avere accesso alle giuste informazioni e ad adeguati strumenti di analytics, migliorando di conseguenza i risultati di business in vista di compliance, eDiscovery e numerosi altri casi di trasformazione digitale.

Le imprese possono quindi creare una visualizzazione dei dati concreta e implementare regole di business per definire i flussi di lavoro, il tutto da un’unica piattaforma con la capacità di gestire grandi quantità di dati. Una prima applicazione della nuova offerta, dedicata all’information governance e alla data privacy, è stata presentata nel corso di Commvault Go 2017.

Completamente integrata nella Data Platform, questa nuova soluzione offre ai clienti la capacità di identificare, gestire e ridurre i rischi legati alla privacy delle informazioni, in piena conformità con il General Data Protection Regulation (Gdpr) europeo e con ogni altra normativa dedicata a questa materia.

Il Gdpr entrerà in vigore il 25 maggio del 2018 e imporrà alle aziende operanti nei Paesi membri della Ue una serie di novità di assoluto rilievo in materia di trattamento dei dati personali. Le imprese che non dimostreranno piena compliance ai principi base del Gdpr rischieranno multe fino a 20 milioni di euro o, in alternativa, per un massimo del 4 per cento del fatturato annuo.
Pubblicato il: 15/11/2017

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce