Logo ImpresaCity.it

Per Dell i consumatori europei devono imparare a riciclare

Una ricerca condotta da Dell mostra quanto gli europei ignorino il riciclo degli apparecchi elettronici: ben 7 europei su 10 preferiscono mettere in ripostiglio piuttosto che riciclare i vecchi apparecchi elettronici, in particolare, inglesi e italiani.

Redazione ImpresaCity

Riciclare è possibile ma gli Europei, soprattutto italiani e inglesi, non lo fanno. Lo afferma una ricerca condotta da Dell, sulle abitudini al riciclo di 5.000 persone intervistate in Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna e Germania.
Lo studio rivela anche che solo il 5% degli europei rimmette in circolo i vecchi computer: ben 7 europei su 10 preferiscono mettere in ripostiglio piuttosto che riciclare i vecchi apparecchi elettronici, in particolare, inglesi e italiani.
Inoltre la ricerca evidenzia che ci sono interessanti discrepanze di sesso, età e nazionalità quando si parla di riciclo: i tedeschi sono i più attenti (quattro su cinque riciclano regolarmente) rispetto ai britannici (solo uno su due). I maschi europei sono meglio informati sulle procedure di riciclo di un Pc mentre le donne sono complessivamente più coinvolte dalle iniziative a protezione e riciclano meno solo per mancanza di conoscenza delle procedure piuttosto che per scarso interesse.
Per incrementare l’abitudine al riciclo, Dell propone alcuni piccoli accorgimenti da seguire, semplici e poco impegnativi: visitare il sito web di un produttore prima di acquistare per verificare quali siano le politiche di riadattamento dei prodotti usati, chiamare la società che gestisce i rifiuti a livello locale per verificare dove sia posto il sito più vicino per il riutilizzo dei prodotti elettronici, condividere su blog e forum le informazioni che riguardano il riciclo e  farlo diventare un’abitudine divertente per bambini,amici, familiari.
Il programma gratuito di ritiro e riciclo Dell è valido per qualunque Pc, stampante o periferica, indipendentemente dalla marca, a fronte dell'acquisto di un prodotto nuovo. I consumatori possono anche decidere di donare il loro vecchio computer a organizzazioni no-profit.

Pubblicato il: 28/05/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud