Logo ImpresaCity.it

Konica Minolta, con la nuova gamma di soluzioni i-Series prestazioni, tecnologia, attenzione all'ambiente

L’azienda giapponese ha ufficializzato la i-Series, un hub intelligente, per il mercato business, composto da una nuova gamma di soluzioni di nuova generazione che include due stampanti (bizhub C3300i e C4000i) e cinque multifunzione (bizhub C3350i, C4050i, C250i, C300i e C360i).

Ernesto Sagramoso

La continua evoluzione del modo di lavorare ha determinato una trasformazione degli uffici che stanno diventando sempre più luoghi di incontro dove condividere le proprie esperienze. Il passaggio al digitale e l’enorme mole di informazioni da gestire richiedono poi soluzioni in grado di seguire l’intero ciclo di vita dei documenti, dalla digitalizzazione alla condivisione. Ed è proprio in quest’ottica che è stata progettata la i-Series, la gamma di printer Konica Minolta di nuova generazione composta da due stampanti (bizhub C3300i e C4000i) e cinque multifunzione (bizhub C3350i, C4050i, C250i, C300i e C360i).
c360Bizhub C360i è la soluzione ideale per una corporation

Caratteristiche

Tutti modelli della i-Series adottano lo stesso design moderno e funzionale, e sfruttano la tecnologia legata alla interessante piattaforma integrata Workplace Hub. Come ha sottolineato Luca Dongiovanni, Product Manager Office Solutions: "Si tratta di un progetto totalmente nuovo che ha richiesto molti anni per lo sviluppo e racchiude ben 500 innovazioni tecnologiche. La meccanica è completamente nuova, sia sulle A3 che sulle A4. I multifunzione hanno tutti il medesimo touchscreen da 10.1 pollici, dimensione massima oggi sul mercato, e la stessa user interface. Il fatto di avere un’interfaccia comune è molto importante per quelle aziende che posseggono diversi modelli poiché non devono investire tempo e quindi risorse per la formazione del personale”.
luca dongiovanni product manager officeLuca Dongiovanni, Product Manager Office Solutions di Konica Minolta ItaliaSotto il profilo tecnologico ricordiamo che macchine della i-Series sono dotate di un’engine di stampa all’avanguardia gestita da un potente microprocessore quad-core che consente operazioni rapide e alte prestazioni. La stampa a colori avviene in una singola passata, il doppio sensore dello scanner consente di leggere fino a 200 immagini al minuto in fronte/retro e il sistema a ultrasuoni è in grado di rilevare con precisione eventuali inceppamenti. Per facilitare la gestione di un parco macchine non omogeneo, le cartucce del toner sono identiche per tutti i multifunzione A3. Dongiovanni ha poi rammentato che “le nostre macchine possono essere gestite da remoto, quindi il dealer può verificare velocemente ad esempio le cause di un fermo macchina oppure effettuare l’aggiornamento del firmware. Abbiamo una piattaforma cloud internazionale a disposizione dei dealer che vogliono offrire questi servizi ai clienti”.
c300Bizhub C300i è un multifunzione A3 da 30 pagine al minuto, in grado di leggere documenti in fronte/retro con una velocità di 200 ipm

Non solo hardware

Se da un lato l’hardware determina le prestazioni delle macchine, dall’altro il software di controllo risulta importante per poter sfruttare facilmente tutte le funzionalità offerte. Il sistema operativo che gestisce i nuovi modelli, si distingue per un modus operandi del tutto simile a quello degli smartphone, caratteristica che metterà subito a proprio agio l’utente. L’interfaccia è stata poi studiata in modo che tutte le funzioni più utilizzate compaiano tra le voci principali dei menu ed è possibile personalizzare il pannello di controllo in funzione delle esigenze dell’operatore. Come per i dispositivi mobile, è disponibile un importante ecosistema di app scaricabili da un marketplace dedicato (https://it.konicaminoltamarketplace.com).
marketplace konica minoltaAttraverso il Konica Minolta MarketPlace è possibile scaricare diverse e interessanti AppTra quelle più interessanti segnaliamo i connettori per i più diffusi servizi cloud come Dropbox, Google Drive e Share Point. Per evitare fermi macchina, il software della i-Series raccoglie in modo intelligente i dati per l’autodiagnosi e per la previsione ottimale dei tempi di sostituzione dei materiali di consumo. Inoltre, gli utenti possono scegliere di usufruire dei servizi di controllo remoto di Konica Minolta che comprendono anche il backup e la manutenzione. Le macchine rimangono sempre aggiornate poiché è possibile far scaricare gli aggiornamenti del firmware in maniera automatica.
pannelloTutti i multifunzione adottano il medesimo touchscreen da 10.1 pollici

La sicurezza è un must

Normalmente le soluzioni per la stampa non vengono menzionate quando si parla di attacchi informatici o virus. Bisogna invece ricordarsi che verso questi sistemi transitano informazioni importanti da stampare o digitalizzare. In più, poiché si tratta di dispositivi collegati alla rete, potrebbero essere sfruttati come backdoor per accedere ai server aziendali. Per questa ragione è possibile installare sulle i-Series un antivirus in grado di bloccare eventuali attacchi degli hacker. Si tratta di un software basato su BitDefender che si aggiorna automaticamente e analizza in tempo reale tutti i dati trasmessi e ricevuti. È inoltre possibile eseguire la scansione dei file su richiesta o in modo programmato. I dispositivi i-Series adottano i massimi sistemi di sicurezza per la protezione dei dati, per consentire il rispetto della normativa GDPR.

Sempre più attenzione all'ambiente

Konica Minolta è tra i vendor più rispettosi dell’ambiente. Tutti i modelli della linea bizhub i-Series hanno una classificazione EPEAT (Electronic Product Environmental Assessment Tool) Gold e soddisfano i rigorosi standard Blue Angel. Dongiovanni ha affermato che... “L’attenzione sul green è sempre più forte. Noi lo constatiamo sia dal canale diretto sia dai nostri dealer. Alcuni clienti richiedono poi dei requisiti di sostenibilità come vincolo per l’acquisto delle macchine. Tra i nostri obiettivi a livello internazionale ricordiamo quello di abbattere le emissioni dovute alla costruzione degli apparecchi e di sponsorizzare progetti in grado di assorbire l’anidride carbonica come la piantumazione di molti alberi. Abbiamo inoltre un programma che si chiama Carbon Neutrality che consente ai nostri clienti o ai dealer di acquistare dei certificati che garantiscono la neutralizzazione delle emissioni di anidride carbonica relative ai 5 anni di vita di una macchina”.
tonerTutti i modelli A3 utilizzano le stesse cartucce con i toner Entrando nel dettaglio ricordiamo che la nuova unità di fusione e il toner di fissaggio a bassa temperatura consentono di ridurre i consumi energetici TEC non solo durante il funzionamento ma anche in stand by. L’impatto ambientale è stato ridotto grazie anche al nuovo design del packaging, dove il tradizionale materiale di imbottitura è stato sostituito con cuscini ad aria più leggeri e meno inquinanti. Anche l’inquinamento sonoro è diminuito, grazie ai miglioramenti apportati alla ventola di raffreddamento e al meccanismo dell’ADF.

Le stampanti

c4000Il bizhub C4000i è una stampante laser a colori in grado di realizzare 40 ppmNonostante il successo dei multifunzione, la richiesta di stampanti è sempre interessante. Per questa ragione la multinazionale giapponese ha presentato due nuove laser a colori, la bizhub C3300i e la bizhub C4000i. La C3300i è una periferica da 33 pagine al minuto molto compatta ma versatile. Di base adotta un vassoio di alimentazione da 500 fogli affiancato da un bypass manuale da 100, in più è possibile aggiungere un secondo cassetto sempre da 500 unità. La meccanica fronte/retro consente un volume mensile massimo di 96.000 copie (6.500 consigliate) e richiede una manutenzione ridotta. Le cartucce di toner hanno infatti una durata di 13.000/9.000 pagine (nero/CMY) mentre l’imaging unit ha una vita di ben 161.000/55.000. Molto ricca la disponibilità di interfacce che comprende la classica Gigabit Ethernet, la USB 2.0 e la 802.11 b/g/n (opzionale).
La memoria di sistema si attesta a 3 GB per il modello C3300i e 4 GB per il modello C4000i: è anche presente una scheda SD da 8 GB e il pannello di controllo sfrutta un comodo touchscreen da 7 pollici con una risoluzione di 800x480 pixel. Per quanto riguarda la compatibilità, sono disponibili i driver per Windows, Mac, Linux, Unix e Citrix, ed è possibile stampare direttamente dai dispositivi mobile iOS e Android. La C4000i offre delle caratteristiche molto simili alla sorella minore, con un aumento della velocità e dell’autonomia. Si parla infatti di 40 pagine al minuto ed è possibile aggiungere due vassoi da 500 fogli per arrivare alle 1.600 unità massime.

I multifunzione

La nuova famiglia di multifunzione comprende ben cinque 4 in 1 a colori, due in A4 (C3350i e C4050i) e tre in A3 (C250i, C300i e C360i).
c4050Il bizhub C4050i è un multifunzione A4 a colori da 50 pagine al minutoSi tratta di soluzioni in grado di stampare, digitalizzare, copiare e di gestire i fax anche tramite computer. Il pannello di controllo è il denominatore comune, poiché si basa su un bellissimo touchscreen da 10.1 pollici con la medesima interfaccia. I due sistemi A4 ereditano la meccanica dalle A3, che però è stata reingegnerizzata per ridurre al minimo gli ingombri - oggi i modelli MFP A4 sono più compatti del mercato -  e garantiscono una velocità di 33/40 pagine al minuto e una risoluzione massima di 1.200x1.200 dpi. In questo caso è presente una memoria di sistema di 5 GB, un SSD da 256 GB e un cassetto da 500 foglio affiancato da un alimentatore manuale da 100 unità. È inoltre possibile aggiungere due ulteriori vassoi da 500 fogli. Lo scanner adotta un doppio sensore che consente di leggere 90 pagine al minuto in fronte/retro (45 in simplex) e offre tutte le modalità più importanti come Scan-to-eMail, Scan-to-FTP o Scan-to-USB. La sezione copiatrice ha una velocità di 33/40 ppm, una risoluzione di 600x600 dpi, uno zoom da 25-400% e la possibilità di realizzare fino a 9.999 copie. Il fax segue lo standard Super G3, garantisce una risoluzione massima di 600x600 dpi e una velocità di 33,6 Kbps. Anche i multifunzione A3 a colori condividono le caratteristiche principali degli A4 mentre cambia la velocità di stampa e copia. Come già accennato il pannello di controllo è un touchscreen da 10.1 pollici mentre la memoria di sistema raggiunge gli 8 GB affiancata da un veloce SSD da 256 GB. Lo scanner lavora a 100/200 ppm in simplex/duplex, mentre la velocità di stampa e copia si attesta sulle 25/30/36 ppm in funzione del modello.

Il modello distributivo

Konica Minolta commercializza i propri prodotti tramite il canale di vendita diretta, focalizzato sui segmenti Enterprise e Large Account, e attraverso una rete di rivenditori certificati a copertura dell’intero territorio nazionale, orientati principalmente al mercato delle piccole e medie imprese. La rete è composta complessivamente da circa 220 Partner, suddivisi tra i due marchi del gruppo: Konica Minolta e Develop. Identifichiamo inoltre con una certificazione specifica di “Centro Esclusivo” una selezione di 50 partner monobrand, che sono le strutture più qualificate e professionali, seguite costantemente da un team di specialisti tecnico-commerciali della casa madre, che li supporta per ogni esigenza di business. Per appartenere alla selezionata rete dei Partner Konica Minolta è necessario aderire a uno specifico e rigoroso programma di formazione e certificazione, scegliendo di arricchire e aggiornare le proprie competenze tecniche e commerciali per offrire agli utenti finali servizi e prodotti di eccellenza, investendo importanti risorse destinate a sviluppare un’organizzazione di primissimo livello, dotata di strumenti e specialisti in grado di rispondere ad ogni esigenza del cliente.

Conclusioni

Con la presentazione della i-Series, Konica Minolta si propone come uno dei più importanti vendor di soluzioni di stampa business. I nuovi modelli si rivolgono a un’ampia platea di utenti che spazia dal piccolo studio professionale alla grande corporation e sono disponibili anche a noleggio secondo la modalità as a service.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 09/07/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola