Panda Security for Exchange Server è compatibile con Exchange 2010

Panda Security for Exchange Server è compatibile con Exchange 2010

L'aggiornamento della nuova versione Panda Security for Exchange Server integra un nuovo motore euristico antispam e una rinnovata console centralizzata.

di: Redazione ImpresaCity del 09/04/2010 08:30

 
Con la nuova versione di Panda Security for Exchange Server, il cui aggiornamento è gratuito per i clienti in possesso della versione precedente, Panda Security estende la propria tecnologia di tutela delle e-mail aziendali a Exchange 2010.
Ll'aggiornamento del software include inoltre un nuovo motore euristico e antispam capace di combinare oltre 300mila algoritmi con l'obiettivo di raggiungere una capacità di eliminazione dello spam superiore al  99%. 
La protezione delle caselle di e-mail viene gestita attraverso la console centralizzata AdminSecure, dove agli amministratori hanno la possibilità di filtrare la posta sulla base di criteri legati a mittente, destinatario, oggetto e testo. L'applicazione analizza infatti messaggi MAPI, POP3, IMAP e SMTP e allegati HTML, e permette una gestione in remoto. Gli aggiornamenti stessi  sono disponibili attraverso connessioni WAN.
Più in dettaglio, l'integrazione con il prodotto Microsoft viene garantita per ogni elemento del server in Exchange. Inoltre, è compatibile con i microprocessori a 64-bit e le installazioni cluster.  
La protezione per endpoint è dedicata a tutte le soluzioni certificate per Windows 7 e Windows Server 2008 R2 nelle diverse edizioni (in caso di modulo di protezione del file).
Infine, garantisce protezione per i dispositivi USB, una nuova funzione per la creazione di CD sicuri, un modulo di gestione in roaming, sicurezza del browser Web e monitoraggio.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Bash Bag, una minaccia reale?

    Il commento di Jan Valcke, Presidente e COO di VASCO Data Security, sulla nuova vulnerabilità informatica denominata Bash Bug

  • * Alibaba, perché sì e perché no

    L'opinione Stefan Schmidt, vice president product strategy di Hybris, partner di Sap, sui rischi associati all'e-commerce di Alibaba

  • App native o Web App?

    La critica di Christian Heilmann, Principal Developer Evangelist di Mozilla, nei confronti delle app native

  • Come mettere a punto un piano per la compliance

    Come pianificare l'adeguamento dei sistemi informativi per conformarsi alle nuove normative. Intervento di Elizabeth Maxwell, Technical Director di Compuware

  • Bitcoin e valute crittografiche

    Rischi e minacce legate all'utilizzo delle criptovalute. L'opinione di Ivan Straniero, Territory Manager, Italy & SE Europe Arbor Networks

...continua