Logo ImpresaCity.it

L'evoluzione della spesa cloud

In quattro anni previsto il raddoppio della spesa annua che si presume possa crescere dagli attuali 56 miliardi di dollari a 127 miliardi nel 2018

Autore: Piemme

Nel periodo 2014-2018 il tasso di crescita medio annuo degli investimenti a livello mondiale in cloud computing è previsto in una percentuale prossima al 22%. Dinamica che dovrebbe portare il cloud a rappresentare nel 2018 un valore pari a 127 miliardi di dollari rispetto ai 56 miliardi registrati nel 2014. Sono i dati che emergono dal Rapporto sullo stato del cloud edito da Bessemer Venture Partners, società d’investimento focalizzata nel cloud computing. La pentrazione del cloud è ancora a uno stadio iniziale, affermano i consulenti di Bessemer, ma è chiaro che questa tendenza è destinata a cambiare in profondità il mercato dell'Information Technology.

figure-1-cloud-revenue.jpg
La spesa in applicazioni as a service ammonta attualmente al 30% del valore complessivo di spesa applicativa e il tasso di crescita medio annuo previsto nel periodo di riferimento è del 17,6%. Di contro la spesa in software on-premise si prevede possa diminuire nello stesso periodo con un tasso medio annuo del 2,8%.

figure-2-cloud-revenue.jpg

Per quanto riguarda la componente applicativa, la parte del leone viene giocata dal CRM: secondo gli autori del rapporto nel 2018 il 62% del software che fa riferimento a questo comparto sarà appanaggio del cloud registrando nei prossimi 4 anni una crescita media annua del 19,6%.

figure-3-cloud-revenue.jpg
Pubblicato il: 26/08/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni