Logo ImpresaCity.it

Accesso al Cloud più facile per la PA: Netalia entra nel MEPA

Due partner di eccellenza nel settore ICT per accedere a un’offerta a valore che alleggerisce la gestione dell’impresa pubblica.

Autore: Redazione ImpresaCity

Da oggi i servizi Cloud Netalia sono disponibili su MEPA grazie al distributore AGMultivision. Il Cloud, da nuovo modello di architettura, si è già affermato come imperativo strategico.
Con Netalia la pubblica Amministrazione ha oggi la possibilità di seguire il cambiamento in tempo reale, senza rischi e con tutti i vantaggi che il Cloud può offrire.
Una scelta di trasparenza e costante aggiornamento che si discosta dalle dinamiche di gara per offrire un servizio di reale qualità. Come nelle aziende private, così nei servizi pubblici, l’ottimizzazione delle dinamiche organizzative è fondamentale per migliorare la fornitura dei servizi.
Il Cloud offre sicurezza di infrastruttura e dati, strumenti specifici per le esigenze di collaborazione e condivisione interne e la possibilità di erogare i propri servizi in maniera efficiente e veloce. Inoltre, con Netalia, è possibile trasformare gli investimenti in infrastruttura, difficili da finanziare, in costi operativi pianificabili e facilmente ammortizzabili senza vincoli o lock-in.
Netalia è totalmente orientata al Cloud, con Data Center esclusivamente in Italia e una strutturazione di vendita attraverso il canale di partner. Tre punti fondamentali per garantire competenza specifica, totale protezione di ambiente e dati e chiarezza di relazioni. Requisiti indispensabili per la Pubblica Amministrazione che, con un solo interlocutore, può accedere a tutti i servizi di AGMultivision e al Cloud Netalia. 
Guido Villa, CEO di AGMultivision, parla così di Netalia: “Siamo diventati distributori Netalia perché riscontriamo in loro, oltre ai benefici intrinsechi nel Cloud, gli stessi valori che, da sempre proponiamo ai nostri clienti: entusiasmo, passione e soluzioni innovative di alta qualità. – Dice – Abbiamo affiancato l’offerta Netalia alla nostra per proporre anche alla Pubblica Amministrazione la nostra visione condivisa della tecnologia come semplificazione”.
Pubblicato il: 28/10/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione