Logo ImpresaCity.it

Il business enterprise di Alcatel-Lucent passa a Huaxin

Con l’intento di concentrarsi su reti Ip e alta velocità, la casa francese ha ceduto ai cinesi per 202 milioni di euro un’attività in forte ripensamento.

Autore: Redazione ImpresaCity

Alcatel-Lucent Enterprise è diventata a titolo definitivo proprietà dei cinesi di Huaxin. Il valore dell’operazione ammonta a 202 milioni di euro, con una quota del 15% che è rimasta in mano ai francesi. Complessivamente, l’attività ceduta occupa 2.800 persone, la metà delle quali in Francia e per prossimi due anni non sono previste riduzioni di organico.
Per Alcatel-Lucent, il passaggio serve a concentrare i propri sforzi nelle aree delle reti Ip e dell’accesso ad alta velocità. La componente acquisita da Huaxin, invece, anche a causa di un mercato stagnante della telefonia enterprise, dovrà accentuare l’evoluzione verso la fornitura di servizi e software di unified communication.
In Europa, i principali concorrenti di Alcatel-Lucent Enterprise possono essere considerati Mitel (specie dopo l’acquisizione di Aastra), Avaya, Unify (ex Siemens Enterprise Communications), Cisco e Microsoft (con Lync).
Pubblicato il: 02/10/2014

Tag: Management

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni