Logo ImpresaCity.it

Zucchetti, con Infinity Project verso il futuro

Si tratta una nuova generazione di soluzioni in ambiente web con una chiara e precisa strategia che comprende anche la tecnologia di base, gli strumenti di sviluppo e il framework applicativo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Le applicazioni moderne devono necessariamente essere pensate e progettate per il web per sfruttare le enormi potenzialità di questo mezzo.
"Con l'avvento del Web 2.0, afferma Giorgio Mini, vicepresidente Zucchetti, Internet è diventato lo spazio nel quale condividere, collaborare, comunicare, socializzare, partecipare e ciò ha reso possibile il modello dell'impresa estesa, ossia di un'azienda aperta verso l'esterno che interagisce in modo facile e veloce con clienti, fornitori, agenti, commercialista/associazioni di categoria ed enti pubblici. In quest'ottica l'Erp svolge un ruolo fondamentale perché rappresenta il nucleo centrale del sistema informativo e deve non solo coprire a livello funzionale tutte le aree che possono essere automatizzate e/o monitorate all'interno dell'azienda, ma anche, allo stesso tempo, essere predisposto all'integrazione con software di altri soggetti per favorire lo scambio di informazioni e l'interoperabilità a tutti i livelli".
zucchetti-con-infinity-project-verso-il-futuro-1.jpgDi fronte al paradigma completamente nuovo introdotto dal Web 2.0, Zucchetti non si è limitata a una riedizione tecnologica delle sue soluzioni applicative, ma ha deciso di realizzare una nuova generazione di soluzioni in ambiente web con una chiara e precisa strategia che comprende anche la tecnologia di base, gli strumenti di sviluppo e il framework applicativo.
"Questo progetto, sottolinea Mini, che rappresenta la Zucchetti 2.0, ha preso il nome di ‘Infinity Project' e copre tutti i processi e le necessità aziendali: Erp, gestione del personale, gestione documentale, business process management, CRM, business intelligence, portali B2B/B2C ecc".
Per quanto riguarda nello specifico l'offerta Erp, Zucchetti ha realizzato ‘Ad Hoc Infinity', una soluzione sviluppata secondo il modello della ‘Service Oriented Architecture' scegliendo le migliori componenti open source disponibili sul mercato per avere un sistema aperto, affidabile ed economico al tempo stesso. Ad Hoc Infinity integra tutti gli aspetti della gestione aziendale: amministrazione/finanza, controllo di gestione, logistica, produzione, Crm. La soluzione soddisfa in modo completo le esigenze gestionali delle medie e grandi aziende, pur rimanendo fortemente scalabile ed adattabile in modo rapido e vantaggioso alle mutevoli esigenze di business e di mercato. Ad Hoc Infinity, inoltre, consente di gestire sinergicamente i gruppi aziendali, le unità operative o gli stabilimenti produttivi.
E i nuovi paradigmi tecnologici e di business del Software as a service e del Cloud Computing? "Tutte le applicazioni di Infinity Project, chiosa Mini, sono disponibili in diverse modalità, in modo tale che il cliente possa scegliere quella più adatta alle proprie esigenze: licenza, hosting, Software as a service. Anche Ad Hoc Infinity, quindi, è stato realizzato per fornire il massimo delle prestazioni indipendentemente dalla modalità di fruizione del software".
Pubblicato il: 19/04/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione