Logo ImpresaCity.it

Unioncamere, nel 2012 inflazione al 2,4 per cento

Nel 2012 le tariffe pubbliche, Iva e accise sui carburanti terranno alti i prezzi, facendo registrare un tasso medio di inflazione pari al 2,4%: le previsioni di Indis, istituto di Unioncamere, sulle ripercussioni della manovra.

Autore: Redazione ImpresaCity

Inflazione al +2,4% in media d'anno nel 2012. E' la previsione dell'Indis, Istituto dell'Unioncamere specializzato nella distribuzione dei servizi che ha effettuato anche una valutazione delle ripercussioni delle manovre estive e del decreto "Salva Italia" sui prezzi al consumo.
L'aumento delle tariffe pubbliche, l'innalzamento dell'Iva e delle imposte sui carburanti hanno causato un rialzo dell'inflazione che la colloca ben al di sopra delle retribuzioni contrattuali.
Tra i principali interventi del decreto "Salva Italia" varato dal Governo Monti, alcune misure, rileva l'Unioncamere, vanno ad impattare in misura sensibile sull'inflazione: oltre all'aumento dell'accisa sui carburanti, all'introduzione del super bollo sulle auto di grossa cilindrata e sulle attività finanziarie, il previsto intervento sulle aliquote dell'Iva (che scatterà automaticamente in assenza di una riforma assistenziale e fiscale varata entro il mese di settembre del prossimo anno) determinerà un innalzamento dell'inflazione di un punto e mezzo percentuale a regime, anche se tempi e modalità di revisione dei listini dipenderanno dal vigore della domanda interna, che per il 2012 è prevista di segno ampiamente negativo.
Ammettendo tale scenario, il 2012 dovrebbe chiudersi con una variazione dei prezzi al consumo pari al 2.4% in media d'anno. "In una situazione di dinamica salariale in rallentamento – denuncia l'Indis - tale situazione contribuirà ad aggravare l'erosione del potere d'acquisto da parte delle famiglie".
Tra i vari aggregati, attesi forti rincari per le tariffe pubbliche, soprattutto in ragione dei tagli ai trasferimenti locali stabiliti dalle manovre correttive dei conti pubblici varate nel 2011.
Pubblicato il: 06/01/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni