Logo ImpresaCity.it

Riverbed acquisisce Aptimize e Zeus Technology

Due importanti acquisizioni per Riverbed: con Aptimize e Zeus Technology si rafforza la strategia di ottimizzazione asimmetrica delle performance di rete.

Autore: Redazione ImpresaCity

Riverbed Technology ha annunciato l'acquisizione di Aptimize Limited, azienda attiva nella Web Content Optimization, e Zeus Technology, società fornitrice di soluzioni software a elevate prestazioni per il load balancing e la gestione del traffico per ambienti virtuali e cloud.
Le due acquisizioni costituiscono la base della strategia di ottimizzazione asimmetrica di Riverbed. 
Aptimize, che ha sede a Wellington, la capitale della Nuova Zelanda, rappresenterà la nuova divisione Web Content Optimization di Riverbed, guidata da Ed Robinson, attuale CEO di Aptimize.
L'azienda è specializzata nel mercato nell'ottimizzazione dei contenuti Web, un'innovativa area tecnologica che permette ai clienti di rendere più rapide le applicazioni web interne, come Microsoft SharePoint, ed esterne, come i siti di e-commerce.
La soluzione Aptimize Website Accelerator è concepita per eliminae le inefficienze nelle odierne applicazioni web, trasformando efficacemente e in tempo reale il contenuto (javascript, cascading style sheet, immagini, etc.), accelerando in modo istantaneo i siti web o Intranet attraverso la semplice installazione di un software sul Web server, senza necessità di componenti hardware, codici o modifiche del browser.
La soluzione Aptimize è generalmente implementata con i controller di WAN optimization e di application delivery (ADC) per incrementare le prestazioni. La tecnologia sviluppata da Aptimize riordina, riunisce e ridimensiona i contenuti adeguandosi all'utente e al luogo dal quale si stanno visualizzando, in modo da fornire un'applicazione più efficace, e fino a quattro volte più rapida, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.      
La seconda acquisizione vede l'inserimento di Zeus Technology, società con sede a Cambridge nel Regno Unito, specializzata in soluzioni software per il load balancing e la gestione del traffico per ambienti virtuali e cloud, quale nuova business unit di Riverbed, guidata da Jim Darragh, CEO di Zeus.        
Zeus è stata pioniera nella sviluppo di application delivery controller (ADC) basati su software altamente scalabili. Il virtual ADC di Zeus (vADC) fornisce le più elevate prestazioni e supporta una vasta gamma di hypervisor, inclusi VMware, Xen, HyperV e KVM.
Le soluzioni Zeus vADC sono utilizzata da oltre 1.500 clienti nel mondo, tra cui vi sono sette dei primi dieci principali operatori di telecomunicazioni, oltre alla maggior parte dei cloud service provider, televisioni, media e aziende di e-commerce.
Pubblicato il: 25/07/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione