Logo ImpresaCity.it

Talend, l'integrazione va nel cloud

Talend porta nel cloud una piattaforma completa di unified integration, permettendo un'integrazione completa in ambienti ibridi.

Autore: Redazione ImpresaCity

Talend ha presentato Talend Cloud, una piattaforma completa di unified integration per il cloud e per ambienti IT ibridi.
Estensione della Unified Integration Platform recentemente annunciata, Talent Cloud è progettata per offrire flessibilità, ubiquità, estensibilità, sicurezza ed affidabilità alle organizzazioni che intendono garantirsi l'integrità dei loro processi di integrazione, indipendentemente dal fatto che siano on-premise, nel cloud, via SaaS o in ambienti ibridi.  
Per organizzazioni dotate di ambienti ibridi – che combinano on-premise, cloud private, cloud pubbliche e SaaS – l'integrazione delle applicazioni e dei dati sono aspetti particolarmente critici, anche se comportano una maggiore complessità rispetto ai tradizionali sistemi on-premise.
Le preoccupazioni legate alla latenza, all'ampiezza di banda, ai permessi ed alla sicurezza portano nuove sfide di integrazione. Talend Cloud promette un'integrazione flessibile e sicura tra sistemi on-premise, sistemi cloud e applicazioni SaaS.
Basata sulla Unified Integration Platform, offre anche agli utenti un ambiente comune per gestire l'intero ciclo di vita dei processi di integrazione, compresi: un ambiente grafico di sviluppo, un meccanismo di implementazione ed un ambiente runtime per le attività e una console di monitoraggio per la gestione – il tutto costruito su un repository condiviso di metadati.
Tra i vantaggi chiave offerti da Talend Cloud vi sono:
- Flessibilità – supporta la capacità di estendere ed adattare le implementazioni in base alle necessità;
- Ubiquità – supporta sistemi e protocolli standard; il modello open source permette di rendere le risorse facilmente accessibili da numerose piattaforme e dispositivi;
- Estensibilità – un'architettura modulare che consente alle organizzazioni di aggiungere, modificare o rimuovere funzionalità con il cambiare dei requisiti nel tempo;
Sicurezza e Affidabilità – la capacità di mantenere sicurezza ed affidabilità nel processo di integrazione, consentendo alle organizzazioni di rispettare gli SLA dei clienti.
Talend Cloud permette un'implementazione automatizzata su piattaforme cloud come Amazon EC2, Cloud.com e Eucalyptus.
Consente anche l'aggiunta di nuovi connettori ad un portfolio che offre connettività nativa verso una grande varietà di importanti tecnologie ed applicazioni cloud, oltre alle più note applicazioni SaaS, quali Salesforce.com, NetSuite, SugarCRM, BIRT OnDemand, Marketo, Amazon RDS, Amazon S3, Database.com, Hadoop, Google Applications, Google Analytics e Twitter.
Nuovi connettori vengono aggiunti con regolarità dalla comunità open source o dalla struttura R&D di Talend.
Talend Exchange offre i connettori più recenti, che possono essere scaricati ed installati direttamente in Talend Studio, senza che a ogni connettore sia associato un costo.
Pubblicato il: 24/06/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione