Logo ImpresaCity.it

Fiat, il CdA approva lo spin-off di Fiat Industrial

Il CdA di Fiat ha approvato il progetto di scissione di Fiat Industrial S.p.a., nuova società che si occuperà del business veicoli industriali, macchine agricole e costruzioni e relativi motori e trasmissioni. La società ha inoltre comunicato i risultati finanziari del secondo trimestre.

Autore: Redazione ImpresaCity

Il consiglio di amministrazione di Fiat ha approvato il progetto di scissione parziale che trasferirà alla nuova società Fiat Industrial S.p.a. le attività del business veicoli industriali, macchine agricole e costruzioni e relativi motori e trasmissioni.
"Con la scissione - spiega un comunicato di Fiat - queste attività saranno separate da quelle automobilistiche e dalla relativa componentistica, che includono Fiat Group Automobiles, Ferrari, Maserati, Magneti Marelli, Teksid, Comau e FPT Powertrain Technologies".
L'assemblea che sancirà definitivamente questo spin-off si terrà il 16 settembre. Fiat e Fiat Industrial, fa sapere il Lingotto, "saranno quotate separatamente presso il mercato telematico azionario di Milano e opereranno in modo separato come società quotate indipendenti con i rispettivi management e consigli di amministrazione".
Fiat, inoltre, ha reso noti i propri risultati relativi al secondo trimestre fiscale 2010. L'azienda ha ottenuto un utile netto pari a 113 milioni di Euro, contro la perdita di 179 milioni di Euro registrata nello stesso periodo del 2009.
L'utile della gestione ordinaria risulta più che raddoppiato: sale infatti a 651 milioni dai 310 milioni del secondo trimestre 2009. I ricavi crescono del 12,5% a quota 14,8 miliardi.
Pubblicato il: 21/07/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione