Logo ImpresaCity.it

VMware Workstation 7.1 sulla scia di Windows 7

Oltre una decina di nuove funzioni e numerosi miglioramenti al fine di rendere più semplice l'adozione di Windows 7.

Autore: Redazione ImpresaCity

E' disponibile VMware Workstation 7.1, strumento per la virtualizzazione desktop personale di Vmware con oltre dieci nuove funzionalità, tra cui prestazioni raddoppiate nella grafica 3D, supporto di virtual machine più scalabili e integrazione più stretta con Windows 7.
Da uno studio condotto da Esg (Enterprise Strategy Group) pubblicato nel gennaio 2010, risulta chhe il 75% delle aziende che rinnoveranno i propri desktop nei prossimi 24 mesi dovrebbe migrare a Windows 7. Esg stima che, fra coloro che estenderanno invece l'uso dell'hardware esistente, il 62% probabilmente aggiornerà il sistema operativo attuale con Windows 7.
Nel processo di transizione verso Windows 7, VMware Workstation 7.1 fornisce una soluzione avanzata e sperimentata per la virtualizzazione desktop personale  in grado di rendere più veloce e conveniente la migrazione verso Windows 7.
Tra le principali novità introdotte in VMware Workstation 7.1 vi sono: migliorate capacità grafiche, con performance fino a due volte superiori anche nelle applicazioni più complesse grazie al supporto potenziato di DirectX 9.0 e dell'accelerazione hardware per OpenGL 2.1 sulle virtual machine Windows 7 e Windows Vista; superiore potenza - performance ottimizzate per la famiglia di processori Intel Core i3, i5, supporto di virtual machine ancora più potenti con 8 processori virtuali (o 8 core virtuali) e 2 TB di dischi virtuali, possibilità di importare ed esportare virtual machine pacchettizzate Open Virtualization Format (OVF 1.0) ed effettuare l'upload diretto su VMware vSphere; integrazione più stretta, con possibilità di lanciare applicazioni virtualizzate direttamente dalla taskbar di Windows 7 con creazione di un'esperienza trasparente tra le applicazioni su virtual machine e su desktop, capacità di update integrate che verificano, scaricano e installano automaticamente gli aggiornamenti per VMware Workstation; supporto di un maggior numero di sistemi operativi, oltre 600 sistemi operativi tra cui le versioni più recenti di Linux, quali Ubuntu 8.04.4, Ubuntu 10.04, OpenSUSE 11.2, Red Hat Enterprise Linux 5.5, Fedora 12, Debian 5.0.4 e Mandriva 2009.1.
VMware Workstation 7.1 è già disponibile per il download.
I clienti VMware Workstation 7 esistenti possono scaricare gratuitamente l'aggiornamento.VMware Workstation può essere acquistato anche attraverso la rete di rivenditori e distributori VMware. 
Pubblicato il: 08/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione