Logo ImpresaCity.it

ISA facilità l'interoperabilità paneuropea

Si tratta del progetto lanciato dalla Commissione Europea per per abbattere le barriere elettroniche nelle Pubbliche Amministrazioni degli Stati membri.

Redazione PMI

Il progetto ISA spinge l'e-government in direzione paneuropea.
Si tratta di un progetto promosso dal parlamento e dal Consiglio dei ministri per l'abbattimento delle barriere elettroniche presenti nei governi degli stati membri.
ISA, che sta per Soluzioni di interoperabilità per le amministrazioni pubbliche europee, riguarderà i paesi dell'Unione Europea dal 2010 a 2015 ed è a tutti gli effetti l'evoluzione di due progetti lanciati dalla Commissione negli ultimi anni: il programma IDABC (Interoperable Delivery of pan-European e-government services to Administrations, Businesses and Citizens) e IDA (Interchange of Data between Administrations).
Obiettivo del progetto quello di garantire ai fruitori dei servizi pubblici elettronici modalità di dialogo con l'amministrazione più moderne sia a livello locale che europeo.
ISA, in sostanza, cercherà di favorire lo scambio internazionale di strumenti, servizi e soluzioni tecnologiche che le Pubbliche Amministrazioni hanno adottato negli anni e ne spingerà l'utilizzo in un contesto più europeo. 
Pubblicato il: 03/10/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud