Logo ImpresaCity.it

Comuni di Voghera, Rivanazzano e Godiasco: bando per la concessione di contributi per le Pmi del commercio

La Camera di Commercio di Pavia in attuazione di quanto previsto dall’Accordo di Programma sottoscritto tra Regione Lombardia e Sistema Camerale Lombardo ha approvato presentato agli organi regionali competenti un progetto denominato “Le Porte della Val Staffora”. Il progetto prevede la valorizzazione e riqualificazione delle imprese della rete commerciale dei Comuni di Voghera, Rivanazzano e Godiasco.

Autore: Redazione PMI

OBIETTIVI
Il presente bando propone obiettivi essenziali e concreti per qualificare ed innovare la rete distributiva di vicinato di tre comuni del territorio pavese. Il presente bando intende offrire alle imprese commerciali (PMI) contributi economici per la realizzazione di interventi necessari a riqualificare, valorizzare e rafforzare la qualità del servizio offerto e consolidare la loro competitività. S'intende così creare le condizioni per innalzare la qualità della rete distributiva di vicinato dei territori interessati, puntando sul commercio quale volano strategico per innalzare la competitività di una parte significativa del territorio pavese, elemento catalizzatore di risorse che vari soggetti (pubblici e privati) in esso presenti hanno deciso di condividere in vista di un obiettivo comune, ispirandosi ai principi di sussidiarietà e partenariato.

RISORSE
Le risorse disponibili per il finanziamento del presente bando ammontano complessivamente ad Euro 600.000,00, di cui Euro 500.000 a carico di Regione Lombardia (DG Commercio, Fiere e Mercati) e Euro 100.000 a carico della Camera di Commercio di Pavia.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono richiedere i benefici previsti dal presente bando unicamente i soggetti privati che soddisfino i seguenti requisiti:

Micro, Piccole e Medie imprese commerciali
con sede operativa nei Comuni di Voghera, Rivanazzano e Godiasco che alla data di presentazione della richiesta di contributo:
- o risultino già iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Pavia;
- o esercitino attività prevalente compresa negli elenchi riportati all'Allegato A del bando.

FINALITA' DEGLI INVESTIMENTI

Gli investimenti proposti dai soggetti privati dovranno dunque essere rivolti a:

1) sostenere l'avvio di nuove attività commerciali o la conversione di esercizi esistenti;
2) restauro, recupero e sostegno dei luoghi commerciali a valenza storica e culturale realizzati da "negozi storici di rilievo regionale o locale" e da "storiche attività";
3) migliorare sensibilmente i servizi prodotti, i processi, l'organizzazione aziendale, la sicurezza attraverso l'utilizzo di tecnologie innovative;
4) qualificare, migliorare e consolidare le strutture esistenti al fine di massimizzare la loro compatibilità con le funzioni residenziali e l'attrattività del territorio;
5) migliorare e favorire l'accesso ed i servizi ai disabili;
6) innalzare la qualità del servizio e la tutela dell'ambiente tramite lo sviluppo di strumenti e sistemi diretti a garantire il miglioramento della sicurezza deiconsumatori e dei commercianti ed a ridurre l'impatto ambientale dell'impresa commerciale nell'ambito della sua ordinaria attività.

Domande di finanziamento dal 15.9.2008 fino all'1.12.2008

INFORMAZIONI
Responsabile del procedimento è Paola Gandolfi: tel 0382 393229, email:gandolfi@pv.camcom.it

Referente per il procedimento è Leonella Frattola: tel 0382 393297, email:frattola@pv.camcom.it

Il bando completo può essere scaricato qui.
Pubblicato il: 03/09/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza