Logo ImpresaCity.it

Camera di Commercio di Avellino: Bando per la diffusione del commercio elettronico

Bando di contributi a favore delle pmi irpine per la diffusione e la promozione del commercio elettronico e l'implementazione dei flussi informativi.

Autore: Redazione PMI

La Camera di Commercio, attraverso l'erogazione di contributi a fondo perduto,  intende supportare le PMI della provincia di Avellino impegnate in programmi d'introduzione e sviluppo di strumenti di commercio elettronico e in attività dirette a promuovere la vendita attraverso internet di beni e servizi.

Sono ammesse ai benefici del presente bando le piccole e medie imprese che:

- abbiano sede legale e operativa in provincia di Avellino;
- siano iscritte nel Registro delle imprese e abbiano denunciato l'inizio di attività;
- siano in regola con il pagamento del diritto annuale dovuto alla Camera di Commercio.

Sono ammesse al contributo  le  seguenti spese sostenute successivamente alla data di  presentazione della domanda:

- realizzazione del sito aziendale di e-commerce (grafica, software/programma gestionale di e-commerce, interfacciamento operatore finanziario per le modalità di pagamento, back office per la gestione dei prodotti e della clientela, etc.);

- adeguamento e promozione del sito web aziendale utilizzato per il commercio elettronico (esempio azioni di indicizzazione su motori di ricerca, acquisto spazi promozionali on line).

Sono escluse spese di consulenza quali ad esempio quelle per piani di marketing o per attività di web content providing.

La domanda di contributo, da redigere sugli appositi moduli scaricabili dal sito Internet (www.av.camcom.it), può essere presentata a decorrere dal 29 febbraio 2008 e fino  al 15 ottobre 2008 esclusivamente a mezzo raccomandata A/R indirizzata alla Camera di Commercio - Piazza Duomo, 5 -83100 - Avellino.

Alla domanda dev'essere allegata:

- dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà, secondo lo schema disponibile presso gli uffici camerali e scaricabile anche dal sito Internet (www.av.camcom.it), debitamente compilata e sottoscritta ai sensi dell'art.19, art.46 e art.47 del DPR 445/2000

- una relazione tecnica dell'intervento completa di dettagliato preventivo di spesa a cura del fornitore di beni e servizi oggetto della richiesta di contributo;

- fotocopia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore della domanda.

Per scaricare il bando completo cliccare qui.
Pubblicato il: 25/08/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud