Logo ImpresaCity.it

Bando Europeo: Sostegno alla politica in materia di tecnologie dell'informazione e della comunicazione

Invito rivolto alle piccole e medie imprese, ai providers di servizi di assistenza, agli enti responsabili della certificazione nel settore "eHealth", ai Ministeri, alle organizzazioni per la standardizzazione, ai provider di servizi e tecnologie per stimolare l'innovazione e la competitività attraverso l'utilizzo di TIC (Tecnologia di Informazione e Comunicazione) da parte di cittadini, imprese ed enti di governo.

Giulio De Angelis

L'invito è relativo al Programma quadro per la competività e l'innovazione (CIP). L'obiettivo generale del programma è promuovere la competitività e la capacità innovativa della Comunità.  Nello specifico il programma mira a:

- promuovere la competitività delle imprese in particolare delle PMI- promuovere tutte le forme di innovazione, compresa l'ecoinnovazione- accelerare lo sviluppo di una società dell'informazione sostenibile, competitiva, innovativa e capace d'integrazione
- promuovere l'efficienza energetica e fonti energetiche nuove e rinnovabili in tutti i settori, compresi i trasporti.

Il programma è attivo dal 1° gennaio 2007 al 31 dicembre 2013. Possono presentare domanda le imprese.

Cosa finanzia
- il programma per l'innovazione e l'imprenditorialità, volto a migliorare, sostenere ed incoraggiare l'accesso al credito per l'avviamento e la crescita delle PMI e gli investimenti in progetti di innovazione, la creazione di un ambiente favorevole alla cooperazione tra le PMI (in particolare transfrontaliera), ogni forma di innovazione delle imprese, l'ecoinnovazione, la cultura dell'imprenditorialità e dell'innovazione, riforme economiche ed amministrative a favore delle imprese e dell'innovazione;
- il programma di sostegno alla politica in materia di TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione), volto a sviluppare lo spazio unico europeo dell'informazione e rafforzare il mercato interno dei prodotti e servizi TIC e dei prodotti e servizi basati sulle TIC, stimolare l'innovazione incoraggiando una più ampia adozione delle TIC e maggiori investimenti in queste tecnologie, creare una società dell'informazione aperta a tutti, sviluppare servizi più efficienti ed efficaci in settori d'interesse generale e migliorare la qualità della vita;
- il programma Energia intelligente-Europa volto ad assicurare un'energia sicura e sostenibile per l'Europa, incoraggiando l'efficienza energetica e l'uso razionale delle risorse energetiche, promuovendo fonti d'energia nuove e rinnovabili, incoraggiando la diversificazione energetica, promuovendo l'efficienza energetica e l'uso di fonti d'energia nuove e rinnovabili nei trasporti.


Aree geografiche
 

- Paesi membri dell'UE al 1°gennaio 2007 (incluse Romania e Bulgaria)
- Stati dell'EFTA, membri del SEE (Norvegia, Islanda, Liechtenstein)
- Paesi candidati all'adesione all'UE (Croazia, Turchia, ex-Repubblica iugoslava di Macedonia)
- Paesi dei Balcani occidentali, in base a modalità da definirsi con tali paesi sulla base degli accordi quadro riguardanti la loro partecipazione ai programmi comunitari
- Paesi Terzi che abbiano concluso con la Comunità accordi d'associazione o di cooperazione contenenti clausole culturali.

Per il programma completo, la modulistica, i dettagli sul finanziamento:

Fonte normativa:
GUUE L310 del 9/11/2006

Sito:
http://ec.europa.eu/enterprise/enterprise_policy/cip/consultation.htm 

Invece la scadenza del bando "Sostegno alla politica in materia di tecnologie dell'informazione e della comunicazione" è il 9 settembre 2008 e per tutte le informazioni necessarie si può cliccare qui.
Pubblicato il: 30/07/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud