Logo ImpresaCity.it

IBM per supply chain efficienti

Presentato Carbon Tradeoff Modeler, un nuovo strumento per la gestione delle emissioni di CO2 per ottimizzare l'efficienza delle supply chain.

Autore: Redazione PMI

Carbon Tradeoff Modeler è uno strumento targato IBM, mediante il quale le aziende potranno analizzare e gestire l'impatto sul clima delle rispettive supply chain.
Il tool in questione permette di  capire le conseguenze dei compromessi necessari per ottenere energia in modo più intelligente e prendere decisioni più competitive ottimizzando servizi, qualità ed emissioni di anidride carbonica.
Sviluppato da IBM Research and Global Business Services, Carbon Tradeoff Modeler modella dal punto di vista sia della produzione che della distribuzione l'integrazione dei fattori da cui dipendono le emissioni di CO2 da parte della supply chain. Questo strumento può quantificare i compromessi fra le riduzioni di emissioni di CO2 e altre metriche tipiche della supply chain, come i livelli di magazzino e la puntualità di consegna.
Un modello come quello del Carbon Management Analysis Tool permette appunto di identificare le aree in cui le emissioni e i costi possono essere ridotti. Il Carbon Management Analysis Tool di IBM modella l'impatto dei costi e delle emissioni di una serie di leve, offrendo indicazioni utili per equilibrare la gestione di entrambi i fattori.
Lo strumento è in grado di analizzare: opzioni di packaging, processi operativi alternativi, modalità di trasporto e fonti energetiche alternative, policy di magazzino e policy di approvvigionamento. Il Carbon Management Analysis Tool identifica e suggerisce le azioni più indicate da intraprendere per ottenere una riduzione delle emissioni di CO2.
Nello specifico, lo strumento affronta problematiche di rilievo, quali: come impatta su costi ed emissioni la dimensione e il materiale utilizzato per il packaging; come impatta su trasporto, costo ed emissioni la dimensione del collo; come si modifica l'emissione di CO2 nel trasporto consolidando gli ordini; come impattano sui livelli di emissioni le policy di ricostituzione del magazzino; come valutare policy alternative in termini economici e di impatto climatico nell'ambito della supply chain.
IBM suggerisce di adottare il seguente tipo di approccio graduale: strategia (diagnosi, valutazione, pianificazione e messa in opera); gestione degli asset di CO2 (impianti), in termini di implementazione della gestione degli asset e adozione di soluzioni mirate; ottimizzazione funzionale; identificazione della soluzione ottimale da integrare nelle diverse funzioni; ottimizzazione collaborativa end-to-end www.ibm.com/gbs/supplychain
Pubblicato il: 27/05/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza