Logo ImpresaCity.it

Disaster Recovery automatizzato da VMware

Site Recovery Manager consente di ottenere un disaster recovery completo per ogni applicazione; è inoltre supportato dalla maggior parte di partner storage di VMware.

Redazione PMI

A breve sarà possibile ordinare a Vmware il prodotto VMware Site Recovery Manager, un software capace di gestire e automatizzare il disaster recovery.
VMware Site Recovery Manager fa parte della suite VMware di prodotti per la gestione e l'automatizzazione del datacenter, e sfrutta la virtualizzazione per semplificare la pianificazione e il testing  per garantire business continuity e riduce i rischi associati alla messa in opera del disaster recovery.
Con l'offerta di VMware Site Recovery Manager, VMware rimuove alcuni ostacoli associati alla pianificazione e all'implementazione del disaster recovery in azienda.Site Recovery Manager opera in stretto collegamento con VMware Infrastructure, VMware VirtualCenter e con il software di replicazione fornito dai partner storage, per fornire una gestione e un'automatizzazione integrate del disaster recovery. Tra le sue peculiarità: la gestione integrata dei piani di disaster recovery; il testing non-disruptive dei piani di disaster recovery; failover e recovery automatizzati.
VMware Site Recovery Manager permette ai clienti di ottimizzare gli investimenti effettuati in software di storage replication realizzati da aziende partner di VMware, tra cui 3PAR, Dell, EMC, FalconStor, Hitachi Data Systems, HP, IBM, LeftHand Networks e NetApp.
VMware Site Recovery Manager può essere acquistato come soluzione indipendente, ed è anche incluso nel VMware Management and Automation Bundle www.vmware.com/company/news/releases/ma_bundles.html 
Pubblicato il: 26/05/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud