Logo ImpresaCity.it

Extreme Networks per i datacenter

Lo switch Summit X650 offre scalabilità e un percorso di migrazione flessibile in una soluzione "Top of Rack" da 1RU ottimizzata per 10 Gigabit Ethernet.

Autore: Redazione PMI

In arrivo da Extreme Network lo switch per datacenter Summit X650, switch fisso 10 Gigabit non-blocking a 24 porte, che utilizza un approccio innovativo al datacenter, integrando una tecnologia di stacking ad elevate prestazioni e capacità che garantisce ai clienti flessibilità e migrazione trasparente per i server che supportano velocità Gigabit e 10 Gigabit.
Il modello Summit X650, uno switch top-of-rack 1RU dedicato, presenta un design innovativo che sposta le tradizionali dinamiche decisionali dei datacenter con un'architettura scalabile dalla elevate capacità di stacking. Summit X650 consente alle aziende di effettuare aggiormamenti competitivi dal punto di vista economico verso 10 Gigabit Ethernet salvaguardando gli investimenti compiuti precedentemente nelle tecnologie Gigabit per switch e server.
Lo switch supporta un'elevata densità 10 Gigabit Ethernet occupando un'unica Rack Unit (1RU) con un massimo di 32 porte 10 Gigabit su un unico sistema, o un massimo di 256 porte in un sistema stacked. Il nuovo Summit X650 promuove la longevità della rete grazie a funzioni di switch stacking avanzate con un throughput totale di 512 Gigabit al secondo.
I Versatile Interface Module (VIM) disponibili per lo switch Summit X650 permettono di scalare le performance del datacenter secondo necessità.Come gli altri prodotti Summit X di Extreme Networks, anche il modello Summit X650 supporta ExtremeXOS, il sistema operativo modulare di nuova generazione omogeneo per tutti gli switch core, edge e di aggregazione prodotti da Extreme Networks.
Pubblicato il: 09/05/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud