Logo ImpresaCity.it

CA analizza la virtualizzazione

Da una ricerca promossa da CA emerge un gap fra l'importanza della virtualizzazione e il grado di padronanza delle capacità di gestione efficiente dell'IT da parte dei dipartimenti IT.

Redazione PMI

Per il 54% delle più grandi società nel mondo gestire un ambiente server virtuale è una priorità fondamentale per l'IT; però solo il 45% è convinto che la propria azienda stia ottenendo risultati efficaci in questa direzione. È una delle conclusioni emerse da un recente studio indipendente sulla virtualizzazione sponsorizzato da CA e condotto su scala internazionale.
La ricerca, condotta su un campione di 300 CIO e Top Manager IT di aziende con un fatturato superiore a 250 milioni di dollari negli USA, in EMEA e in Asia, ha rivelato che le aree più importanti da virtualizzare sono quelle relative ai server, allo storage e alle applicazioni. Dalla ricerca emerge che i successi maggiori derivano dalla virtualizzazione dei server.
Per ciò che riguarda le piattaforme utilizzate il 56% del campione usa piattaforme/vendor eterogenee per la gestione della virtualizzazione dei server, mentre il 35% ha adottato un'unica piattaforma standard. Il 68% ritiene fondamentale o comunque molto importante la gestione centralizzata degli ambienti  fisici o virtualizzati multipiattaforma.
Dallo studio emerge che i criteri più importanti per la gestione di un ambiente server virtuale risultano performance/utilizzazione, sicurezza e automazione. In termini di benefici i principali registrati dopo aver realizzato iniziative per la virtualizzazione dei server sono la maggiore facilità di provisioning dell'hardware e di deployment del software, la flessibilità degli ambienti di sviluppo/testing e una performance ottimizzata dei sistemi.
Il campione riconosce nella security la sfida più importante da affrontare per la gestione di ambienti server virtualizzati; la misurazione del ROI, invece rappresenta un punto critico in termini gestionali. I cinque servizi aziendali mission-critical più utilizzati negli ambienti virtuali sono quelli relativi a: infrastruttura IT, customer service, contabilità/finanza, data analytic e sviluppo applicativo.
Pubblicato il: 08/04/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud