Logo ImpresaCity.it

Un aiuto finanziario per le PMI comasche

Stanziati 639 mila euro per sostenere le piccole e medie imprese in tema di capitalizzazione aziendale; riequilibrio finanziario; investimento.

Redazione PMI

Camera di Commercio, Associazioni di categoria e Consorzi Fidi unite per aiutare le piccole e medie imprese, imprese artigiane e cooperative e dare slancio al sistema economico locale comasco.
Per far ciò sono stati stanziati 639 euro per tre tipi di attività principali: capitalizzazione aziendale; riequilibrio finanziario; investimento.
Le aziende che riusciranno a ottenere un finanziamento bancario garantito da uno dei Consorzi Fidi aderenti all'iniziativa per sviluppare una delle tre attività citate, potranno presentare domanda per ricevere dalla Cciaa un contributo a fondo perduto del 3% del finanziamento bancario ottenuto. Una maggiorazione del 5% la si ottiene se i processi sono avviati da piccole e medie imprese e non superano i 50 mila euro.
Un ulteriore contributo di 500 euro viene erogato dalla Camera di Commercio per investimenti concentrati in tre settori specifici: risparmio energetico; tutela e valorizzazione dell'ambiente; acquisizione dei brevetti.
I finanziamenti bancari richiesti ai Consorzi di Garanzia Fidi dovranno essere di un importo compreso compreso tra 15.000 e 200.000 euro e dovranno avere una durata superiore ai 36 mesi. Per ulteriori informazioni si deve contattare telefonicamente la CCIAA di Como al nr. 031.256.111.
   
Pubblicato il: 18/02/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud