Logo ImpresaCity.it

Il client di Blue Coat ottimizza le WAN

Sicurezza e controlli integrati per il software ProxyClient potenziato con Byte Caching e Location Awareness.

PMI

Gli utenti mobili e in remoto rappresentano una crescente e significativa porzione del numero totale dei dipendenti aziendali, quindi diventa sempre più necessario che si dotino di una piattaforma unificata per estendere le prestazioni delle applicazioni, la sicurezza e il controllo delle policy  ovunque si trovino.  Blue Coat Systems risponde a questa esigenza presentando il prossimo marzo Blue Coat ProxyClient, un client software di ottimizzazione della WAN con sicurezza e controllo integrati, che estende appunto l'accelerazione delle applicazioni, la sicurezza Web e il controllo delle policy integrati agli utenti aziendali mobili o che lavorano in remoto, oltre a filtraggio dei contenuti Web, anti-spyware e anti-phishing per protezione e gestione in remoto. Potenziano il client la tecnologia di ottimizzazione della Wan Byte Caching e la funzionalità di Location Awareness per ottimizzare le prestazioni delle applicazioni per gli utenti remoti che offre filtraggio dei contenuti Web gestito centralmente con protezione anti-spyware e anti-phishing. L'aggiunta della tecnologia di byte caching nel software ProxyClient migliora fino a cinque volte le prestazioni rispetto al software SG Client esistente. Ai clienti che acquistano le appliance ProxySG sarà fornità gratuitamente la versione base del software, mentre i clienti ProxySG con la licenza del software Blue Coat WebFilter oltre al ProxyClient, potranno ricevere anche il controllo Web in remoto gratuitamente.
 
Pubblicato il: 21/01/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud