Logo ImpresaCity.it

A favore della globalizzazione

Dall'ultima edizione dell'Ups Europe Business Monitor emerge che la maggioranza dei nostri manager guardano con ottimismo alla globalizzazione.

Autore: Pmi

Secondo l'ultima edizione dell'Ups Europe Business Monitor la maggioranza dei manager europei ha un atteggiamento positivo nei confronti della globalizzazione. Dall'indagine risulta che sei manger su dieci sono convinti che la propria azienda possa trarre beneficio dal aumentare degli scambi commerciali tra i diversi Paesi nel mondo. Per contro la competizione globale è la principale sfida che le aziende devono affrontare (almeno per il 48% del campione) soprattutto in Francia e Spagna, dove la percentuale sale al 54%. La preoccupazione principale dei dirigenti italiani è invece la pressione fiscale, quella dei manager in Belgio e nei Paesi Bassi è il costo del lavoro (rispettivamente per il 64% e il 52%), mentre in vetta alla classica degli ostacoli maggiori alla crescita della propria azienda in Germania e nel Regno Unito si posizionano ili alti costi del carburante e dell'energia in una percentuale rispettivamente del 48% e del 46%.
Per i dirigenti europei le migliori opportunità di business  arrivano dall'Asia, che riceve i favori del 49% del campione, con punte del 62%in Francia e del 55% in Italia. Segue l'Europa, al secondo posto con un quinto dei voti totali (21%), Sud e Centro America (con un 9%) e  Medio Oriente (8%). Tra i fanalini di coda il Nord America al 4%.
Pubblicato il: 11/01/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza