Logo ImpresaCity.it

D-Link aiuta il Comune di Villaricca a rinnovare la rete comunale

Il Comune di Villaricca, in provincia di Napoli, ha rinnovato la propria struttura informatica, integrando più reti indipendenti in un unico network

Pmi

Il Comune, in provincia di Napoli, rinnova le infrastrutture di rete delle sue quattro sedi, integrando trasmissione dei dati, telefonia Voip e applicazioni di videosorveglianza su un unico network Lo scopo del progetto era creare un unico network che collegasse tutte le sedi (quattro con altrettanti sistemi di rete differenti) aumentando i punti di connessione e estendendo il Centro Elaborazione Dati.
Inoltre, l'amministrazione comunale ha integrato nella nuova rete anche il sistema di videosorveglianza e quello di telefonia tramite un sistema di ponti radio.
Per realizzare questo progetto il Comune di Villaricca si è affidato alla società Delta Processing - system integrator di D-Link - che fornisce da alcuni anni consulenza e assistenza informatica al Comune di Villaricca.
Il progetto è stato sviluppato utilizzando esclusivamente prodotti D-Link. "La scelta di utilizzare le soluzioni D-Link è stata dettata dal favorevole rapporto fra le prestazioni e il costo degli apparati" ha dichiarato Leopoldo Di Vivo, responsabile del progetto presso il comune di Villaricca.
"Nell'ultimo anno abbiamo collaborato con la Pubblica amministrazione, che per noi rappresenta un mercato molto importante" ha dichiarato Stefano Nordio, vice presidente D-Link Sud Europa.
La riorganizzazione della rete civica ha previsto la realizzazione di: due connessioni Virtual Private Network su Adsl, presso l'ufficio tributi e presso la sede distaccata della Polizia locale; due connessioni Wi-Fi per collegare la sede centrale a quelle distaccate  (poste a a circa 500 e 1000 metri). Per realizzare queste connessioni sono stati utilizzati due bridge-access point wireless D-Link AirPlus Xtreme G DWL-2100Ap. I ponti a radiofrequenza sono stati realizzati invece con antenne D-Link adatte per trasmissioni "outdoor". Grazie alla soluzione adottata sarà in futuro possibile ampliare ulteriormente la Rete Civica a costi contenuti, sfruttando la tecnologia Wi-Fi.
Pubblicato il: 19/11/2007

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud