Logo ImpresaCity.it

Storage Ibm in formato Pmi

System Storage DS3300, un disk array entry-level robusto, che cresce nel tempo

Autore: Cecilia Lombardi

I problemi che devono affrontare le piccole e medie imprese in termini di storage non sono diversi rispetto a quelli delle aziende più grandi. Anch'esse, infatti, devono gestire grandi quantità di dati e adeguarsi alle normative.

Ibm ha studiato per questa tipologia di aziende un sistema di storage capace di rispondere a queste esigenze. Si tratta di System Storage DS3300, un disk array entry-level robusto, affidabile e a costi contenuti dotato di software di gestione integrato.

Il più recente componente della serie Ibm System Storage DS3000, con le interfacce iScsi, la tecnologia back-end Serial-attached Scsi (Sas) di nuova generazione e il software di gestione DS3000 Storage Manager, mette a disposizione delle aziende uno storage condiviso robusto, affidabile e a costi contenuti. Anche per la più piccola delle aziende, il passaggio dalle configurazioni direct attached storage (Das) a una San su Ip risulta immediato. 
Può essere condiviso tra applicazioni, server, anche in ubicazioni remote per una maggiore efficienza nell'ambiente informatico di un'azienda. 
Tramite l'unità di espansione Ibm System Storage EXP3000 può crescere fino a 14,4 Terabyte, con configurazioni che possono arrivare fino a 48 hard disk drive.

Disponibile dallo scorso settembre, Ibm System Storage DS3300 è venduto a un prezzo di listino a partire da 5.000 dollari. 

Pubblicato il: 15/10/2007

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza