Industria: Unimpresa, dato confortante ma cammino per ripresa lungo

Il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara: "E’ un dato confortante, ma sarebbe estremamente sbagliato pensare che il cammino per la ripresa sia finito".

Mercato e Lavoro
“La crescita della produzione industriale superiore al 4% è un risultato inimmaginabile fino a poco tempo fa e dunque deve far ben sperare. E’ un dato confortante, ma sarebbe estremamente sbagliato pensare che il cammino per la ripresa sia finito: il percorso resta ancora lungo e tocca al governo di Paolo Gentiloni mettere il Paese nelle condizioni di agganciare una crescita robusta e soprattutto stabile”.
Lo dichiara il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara, commentando i dati dell’Istat secondo i quali a luglio 2017 la produzione industriale è aumentata dello 0,1% rispetto a giugno e del 4,4% rispetto a luglio 2016 nei dati corretti per gli effetti di calendario.
“C’è da confezionare la legge di bilancio ed è l’ultima di questa legislatura. Vorremmo che non fosse una manovra pre-eleettorale, ma un pacchetto di misure strutturali per dare speranza alle aziende e alle famiglie italiane” aggiunge Ferrara.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori