Logo ImpresaCity.it

Sisma centro italia: 16.000 imprese colpite, la burocrazia frena la ricostruzione

Confartigianato: Troppe norme e troppo complesse e eccessiva frammentazione delle competenze tra gli Enti e le istituzioni coinvolti nella ricostruzione bloccano la ricostruzione".

Redazione Impresacity

Ad un anno dal sisma che ha sconvolto il Centro Italia, è ancora lontano il ritorno alla normalità per i piccoli imprenditori dei 140 Comuni colpiti nelle Marche, Lazio, Abruzzo, Umbria.  
Il terremoto – segnala Confartigianato – ha colpito l’attività di 15.841 imprese artigiane con 38.991 addetti, che rappresentano il 25 per cento del totale delle aziende operanti nei territori del Cratere. Il 37,6% delle imprese artigiane nei territori interessati dagli eventi sismici opera nel settore delle costruzioni, il 24,8% nei servizi alle persone, il 24,4% nel manifatturiero e l’11,3% nei servizi alle imprese.
Gli effetti del terremoto sull’economia sono rilevanti soprattutto nelle Marche e in Umbria, regioni che negli ultimi 4 trimestri presentano la peggiore tendenza dell’occupazione, con cali rispettivamente dello 0,7% e dell’1,5%, a fronte di un +1,4% della media nazionale.
Confartigianato segnala le criticità che rallentano la ricostruzione e la ripresa delle attività economiche: troppe norme e troppo complesse, eccessiva frammentazione delle competenze tra gli Enti e le istituzioni coinvolti nella ricostruzione, eccesso di rigidità nella gestione degli appalti.
Per far ripartire l’attività delle imprese colpite dal terremoto Confartigianato chiede di ridurre la burocrazia e di rafforzare il coordinamento tra le istituzioni e le Associazioni imprenditoriali. A questo proposito, Confartigianato Marche ha sollecitato alla Regione il  coinvolgimento di imprese locali specializzate per affiancare il Genio Civile nell’opera di rimozione e smaltimento delle macerie. Da parte sua, Confartigianato Macerata ha già costituito una rete di 300 imprese di edilizia e impianti pronte a lavorare per la ricostruzione.
L’elenco di queste aziende, riunite sotto la denominazione ‘Imprese per la ricostruzione’ è disponibile on line sul portale di Confartigianato Macerata www.macerata.confartigianato.it/2017/07/25/imprese-per-la-ricostruzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 29/08/2017

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy