Ibm, soluzioni e iniziative per la governance dei dati

L'obiettivo è aiutare le aziende a ottenere una maggiore comprensione e controllo dei dati, migliorando la capacità di compliance al GDPR

Trasformazione Digitale
ibm-gdpr.jpg
Nuove iniziative di Ibm nell'ambito della governance dei dati e data science. L'obiettivo è aiutare sviluppatori e analisti a ottenere una maggiore comprensione e controllo dei dati, migliorando al contempo la capacità di adeguarsi alla nuova normativa della General Data Protection Regulation (GDPR) dell'Unione Europea. Quest'ultima, come ormai risaputo, obbliga le aziende a rafforzare le misure inerenti la privacy dei cittadini europei a protezione dei dati che si utilizzano direttamente o indirettamente per identificare una persona.

A questo proposito si ricorda che le organizzazioni, europee o al di fuori dell'Europa, che elaborano o detengono dati personali dei cittadini europei e non rispettano il GDPR incorreranno in sanzioni pecuniarie estremamente rigide, che possono variare dal 4 per cento del fatturato annuale globale dell'organizzazione ai 20 milioni di euro.

"Il volume e la continua distribuzione di dati, la dinamicità con cui cambiano i regolamenti in materia, come il GDPR, e la necessità di organizzarli, analizzarli e governarli  crescono ogni giorno  in modo critico" ha affermato Rob Thomas, General Manager di Ibm Analytics. "Con questi importanti sviluppi in materia di governance che stiamo portando avanti, offriamo alle organizzazioni diversi modi per iniziare a comprendere la mole di dati di cui dispongono e come valorizzarli per prendere decisioni migliori per le imprese e in conformità con le normative."

Tra le iniziative annunciate da Ibm vi sono nuove soluzioni e strumenti di data governance, nuovi sviluppi nell'ambito di data science e machine learning e la formazione dell’Open Data Governance Consortium per Apache Atlas, dedicato a promuovere una piattaforma aperta per la governance dei dati.

Le nuove soluzioni di data governance annunciate da Ibm comprendono:
  • IBM Unified Governance Software Platform - una nuova piattaforma software che comprende funzionalità di gestione dei dati, tra cui molte specifiche per il GDPR, come la raccolta di metadati cognitivi, lineage tracking, il rafforzamento delle politiche, i servizi di integrazione dei dati e le segnalazioni personali.
  • Information Governance Catalog Download & Go – un download veloce di  nuovo software che consente ai clienti di scaricare, installare e gestire strumenti di governance specifici direttamente nei propri sistemi.
  • GDPR for StoredIQ – il software per la visibilità dei dati che identifica il tipo di dati che risiedono sui dischi rigidi, è stato aggiornato per identificare per la prima volta i dati personali sensibili del GDPR. L'aggiornamento rende più facile per le organizzazioni capire il tipo di dati in loro possesso, al fine di adottare le necessarie misure normative.



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori