Logo ImpresaCity.it

Alleanza fra Nutanix e Google nel cloud ibrido

Le due aziende hanno iniziato a proporre un'offerta che lega i rispettivi ambienti su implementazioni e migrazioni.

Redazione ImpresaCity

Lo specialista di iperconvergenza Nutanix si è alleato con Google nel campo delle soluzioni di cloud ibrido. I due partner intendono proporre alle imprese offerte per gestire le infrastrutture on-site è sul cloud di Google, come un unico servizio integrato.
L'alleanza è stata annunciata in parallelo con due novità che arrivano da Nutanix. La prima riguarda una piattaforma di gestione di ambienti multi-cloud battezzata Calm. Essa consente di gestire applicazioni fra gli ambienti private cloud di Nutanix e la Google Cloud Platform, tanto a livello di implementazione in ciascun ambiente quanto per la migrazione dall'uno all'altro.
A essa si aggiungono i nuovi servizi cloud Nutanix Xi, fondati sulle capacità di disaster recovery, che permettono così allo specialista di iperconvergenza di proporre alle imprese di configurare operazioni di ripristino fra cloud privati e pubblici. In questo quadro, è possibile lanciare analisi gquery sull'insieme completo dei dati applicativi senza doversi sobbarcare operazioni costose e ripetitive di migrazione dei dati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 30/06/2017

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy