Logo ImpresaCity.it

Confcommercio su vendite al dettaglio: "Serve più fiducia"

Confcommercio: "Miglioramento lieve e non esteso a tutti i segmenti".

Redazione ImpresaCity

"Si conferma che, nella prima parte dell'anno, il moderato miglioramento della domanda per consumi non sia diffuso a tutti i segmenti come, per esempio, il comparto degli alimentari che, nella media dei primi quattro mesi del 2017, registra infatti una significativa riduzione in volume": questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio ai dati sulle vendite al dettaglio nel mese di aprile diffusi dall'Istat, secondo i quali ad aprile 2017 le vendite diminuiscono dello 0,1% su marzo e crescono dell'1,2% su aprile 2016.
"Per un rafforzamento del profilo dei consumi – prosegue Confcommercio - è necessario che anche i settori più tradizionali mostrino un'intonazione più sostenuta, cosa che può verificarsi soltanto con un miglioramento del clima di fiducia. Per questo, va risolta la questione fiscale che continua ad essere la principale preoccupazione delle famiglie che ancora non intravedono un percorso certo e graduale di riduzione delle aliquote Irpef".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 09/06/2017

Tag:

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale