Logo ImpresaCity.it

L'infrastruttura Retelit diventa iperconvergente

In ottica Communication Service Provider il Gruppo consolida la propria rendendo disponibile un modello as a Service basato su infrastruttura iperconvergente

Retelit consolida ed estende la propria rendendo disponibile un nuovo modello di servizi Infrastructure as a Service basato su tecnologia iperconvergente coerente con l'operatività avanzata tipica di un Communications Service Provider (Csp). I servizi infrastrutturali verranno erogati attraverso i 15 data center presenti sul territorio italiano e con la possibilità di avvalersi della connettività di rete in fibra ottica del gruppo.

retelit-ultra-larga-600x390.jpgL'infrastruttura iperconvergente - secondo quanto affermato dal provider - assicura alta affidabilità e performance alle virtual machine con capacità computazionale, Ram e storage integrabili step by step a seconda delle  necessità, nel rispetto delle infrastrutture già esistenti e con funzionalità native di protezione, replica e ottimizzazione, a garanzia di livelli di servizio e di sicurezza per le applicazioni aziendali.

La soluzione che abbiamo individuato - afferma  Enrico Mondo, COO di Retelit - offre la possibilità anche alle medie imprese di affrontare il cambiamento e di svecchiare processi industriali, ormai obsoleti, senza impatti eccessivi sulla spesa e senza dover preoccuparrsi della gestione delle risorse. Grazie al virtual data center di Retelit, infatti, i clienti potranno sfruttare la totalità dei servizi in modalità as a service, senza doversi fare carico personalmente della gestione di rete VPN, storage, connettività e sicurezza dei dati.”


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 10/03/2017

Tag:

Speciali

Speciali

World Backup Day 2020

Speciali

Come abilitare il lavoro da casa… sicuro. Rischi, errori da evitare, regole da seguire