Logo ImpresaCity.it

Veeam offre l’accesso gratuito ai servizi di cloud backup

Replicando una strategia già adottata in passato, il vendor prova a coinvolgere le aziende eliminando il costo iniziale e puntando anche sul lavoro dei rivenditori.

Redazione ImpresaCity

In tempi rapidi, Veeam intende rendere più popolari i propri servizi cloud per il backup e il recovery dei dati (DRaaS). Pertanto, nel contesto del programma Free Cloud Services, ha deciso di renderne gratuito l’accesso.
In questo modo, tutti i clienti già in possesso di una licenza di Availability Suite, Backup & Replication o Backup Essentials e con un contratto di manutenzione in regola potranno adottare l’offerta DRaaS senza costi aggiuntivi. Il limite è fissato a un valore di 1.000 dollari di storage.
La rete dei partner sarà pesantemente coinvolta nell’iniziativa e a loro sarà chiesto di valorizzare al massimo la transizione verso i servizi cloud. Attraverso questa decisione. Veeam spera soprattutto di spingere i rivenditori tradizionali a velocizzare il passaggio alla nuova logica, vista come inevitabile per accentuare il percorso di innovazione per sé e per i propri clienti.
In concreto, il vendor metterà in contatto i rivenditori tradizionali con i partner Vcsp (Veeam Cloud & Service Provider) per attivare percorsi di formazione su queste soluzioni. L’idea è di aiutarli a far leva sulla proposizione gratuita per sviluppare un portafoglio di servizi e generare maggiori introiti. Il programma Free Cloud Services partirà negli Usa e sarà esteso più avanti in area Emea.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 17/02/2017

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy