Logo ImpresaCity.it

Capgemini, serve migliorare la Quality Assurance

La trasformazione digitale mette a dura prova attività di quality assurance e testing delle applicazioni, in primis quelle legate all'IoT

Redazione

Secondo il World Quality Report 2016  - realizzato da Capgemini in collaborazione con Hewlett Packard Enterprise per esaminare lo stato della qualità delle applicazioni e delle pratiche di testing in diversi settori e in 32 paesi - il 68% delle organizzazioni ha difficoltà a tenere il passo con il carico di lavoro portato dalle nuove funzionalità in ambito IoT.

In linea generale si afferma che  la digital transformation continua a guidare la strategia IT, sottoponendo però la Quality Assurance e il Testing a una pressione sempre maggiore per generare valore e competitività per il cliente. 

Il report rivela infatti che, nonostante l'85% delle organizzazioni sostenga che le soluzioni IoT siano parte delle loro business operation, oltre due terzi (68%) di quelle che le utilizzano non hanno attualmente implementato una strategia di test per questo specifico aspetto IT. 

a90ec781c2be7f95-800x800ar.jpg
"Le organizzazioni che necessitano di lanciare nuovi prodotti e servizi digitali faticano a trovare un equilibrio tra qualità e velocità di sviluppo, soprattutto per quanto riguarda l'implementazione di tecnologie legate all'Internet of Things". Quest'anno la quota del budget IT riservata alla Quality Assurance (QA) e al Testing è scesa al 31%, dopo un significativo e preoccupante incremento dal 18 al 35% avvenuto nel corso dei quattro anni precedenti.

Nonostante il calo rilevato quest'anno, si prevede che la spesa sia destinata a salire fino a raggiungere il 40% nel 2019.  ha dichiarato: “Il World Quality Report di quest'anno - afferma Marco Bonanni, Testing Practice Leader di Capgemini Italia - rivela che le aziende hanno un crescente bisogno di adottare un approccio maturo e strategico alla Quality Assurance e al Testing. La digital transformation offre grandi opportunità di crescita, ma queste possono essere colte solo migliorando attivamente il coinvolgimento dei clienti e degli altri stakeholder. Le organizzazioni devono essere proattive e abbattere i silos tra business, sviluppo, qualità e operations, e utilizzare Agile e DevOps per concentrarsi sul valore per il cliente finale e sulla rilevanza per il business. Per mantenere un vantaggio competitivo, le organizzazioni di QA e Testing devono orientarsi verso un’automazione dell’ecosistema di test, verso tecniche di predictive analytics e qualità e testing “intelligence-led”, in modo da garantire i risultati di business. Questa ottava edizione del report presenta per la prima volta anche un sommario della situazione in Italia, Spagna e Portogallo: le tre nazioni stanno evolvendo verso un Testing sempre più sofisticato ed in linea con le ultime innovazioni”. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 15/09/2016

Tag:

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy