Logo ImpresaCity.it

Henkel in cloud con Microsoft Office 365

L'azienda del settore chimico con 47.000 dipendenti ha convertito il proprio sistema di collaboration passando da Lotus Notes a Microsoft Office 365

Redazione ImpresaCity

Henkel AG, azienda del settore chimico con una dimensione di 47.000 dipendenti ha convertito il proprio sistema di collaboration passando da Lotus Notes a Microsoft Office 365 ridefinendo così il modello di collaborazione con l'obiettivo di creare  un ambiente di comunicazione allineato alle logiche attuali ovvero assicurare esperienze di utilizzo più flessibili e rapide, che consentano ai dipendenti di Henkel di accedere ai dati in tempo reale, da qualsiasi posizione e con qualsiasi dispositivo.

zentrale-duesseldorf2-32410-300dpi-1772h-1772w.jpg

“Come azienda internazionale, il nostro business dipende dal trasferimento fluido delle informazioni. Con Office 365 possiamo ora contare su una sofisticata e potente piattaforma cloud per la collaborazione e per le comunicazioni unificate, in grado di supportare sia le esigenze attuali che quelle future”, ha dichiarato Markus Petrak, Corporate Director Integrated Business Solutions di Henkel AG.

“Un ambiente di lavoro digitale non solo aumenta la produttività con funzionalità integrate e intelligenti, ma offre maggiori possibilità ai dipendenti, oltre ad assicurare un vantaggio competitivo grazie a nuovi modi di lavorare. Microsoft Office 365 e i Managed Services di Avanade aiutano le aziende a creare esperienze personalizzate per i dipendenti in base agli specifici requisiti e alle caratteristiche uniche del loro ambiente di lavoro.” aggiunge André Huizing, Digital Workplace Lead di Avanade 

Ecco, secondo Avana, i potenziali vantaggi conseguibili:
  • Miglioramento della produttività grazie ad un ambiente unico e semplificato, oltre ad una riduzione dei costi;
  • Maggiore facilità di accesso e condivisione delle informazioni attraverso i Managed Services che gravitano attorno alla piattaforma e al supporto per gli utenti finali, disponibile per l’ecosistema Office 365;
  • Tempi di risposta più rapidi e relazioni ottimizzate con i clienti e i fornitori, grazie all’utilizzo di strumenti semplificati di comunicazione e analisi di Business Intelligence, che hanno anche favorito le interazioni digitali tra i dipendenti;
  • Connessioni più immediate con tutti i dipendenti tramite Microsoft Office 365, inclusi Exchange Online, Lync Online, SharePoint Online e il client Office 365 ProPlus;
  • Collaborazione più dinamica e flessibile con più di 50 terabyte di spazio di archiviazione cloud, 600 Team Rooms e 1.500 applicazioni globali che in futuro sostituiranno 11.000 database Lotus Notes.
 


Pubblicato il: 16/07/2015

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud