Logo ImpresaCity.it
Iscrizione Webinar

TESISQUARE in cloud con Colt

La software house italiana utilizzerà l’infrastruttura del cloud provider per il delivery delle soluzioni di supply chain collaboration

Autore: Redazione

TESISQUARE, società del gruppo TESI che offre soluzioni software di tipo collaborativo nell'ambito  supply chain & transportation,  utilizzerà  l’infrastruttura di cloud privato fornita da Colt Technology Services. Nata nel 1995 in Piemonte, TESISQUARE opera attraverso le 5 sedi Italiane di Bra (Cuneo), Torino, Milano, Padova e Roma, e le 2 estere di Amsterdam e Parigi, conta più di 200 dipendenti ed un fatturato di oltre 20 milioni di euro. Annovera tra i propri clienti molti dei più noti brand del “Made in Italy” e diverse multinazionali operanti in numerosi settori. Nello specifico, TESISQUARE realizza soluzioni software che facilitano la collaborazione fra imprese e l’integrazione tra le diverse funzioni e piattaforme aziendali per semplificare le relazioni tra produzione, logistica e vendite, consentendo di interagire e condividere dati e informazioni attraverso la rete per qualificare i fornitori, pubblicare e condividere i piani di produzione, le consegne e i fabbisogni.
"I prodotti TESISQUARE, si afferma nel comunicato rilasciato congiuntamente dalle due società, sono soluzioni multicanale per andare incontro alle esigenze di un mercato rivoluzionato totalmente dall’ingresso di internet e mobility. Grazie al private cloud erogato da Colt, TESISQUARE è in grado di fornire ai clienti i suoi servizi tramite un data center virtuale nel pieno rispetto dei rigorosi SLA che Colt ha sempre assicurato, mantenendo il completo controllo sull’infrastruttura e gestendo tutte le risorse in totale autonomia e in tempo reale. Colt è, infatti, in grado di gestire carichi elaborativi crescenti 24/24 7/7, nonché picchi improvvisi, evitando interruzioni o disservizi, che creerebbero una perdita di dati e andrebbero a danneggiare i marchi dei clienti TESISQUARE".  
Pubblicato il: 21/11/2014

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione