Logo ImpresaCity.it

La metà del budget It in mano al business

Uno studio realizzato da Ca Technologies in 21 paesi del mondo evidenzia come i Cio controllino una fetta sempre più ristretta delle risorse economiche destinate alla tecnologia.

Redazione Impresa City

Secondo uno studio realizzato da Ca Technologies su un campione di circa 1.300 decision maker dell’It in 21 paesi del mondo, circa la metà del budget It è ancora controllato direttamente dai Cio, mentre il resto è già passato nelle mani delle linee di business (Lob) e la percentuale è destinata a salire al 55% nei prossimi tre anni. Il fenomeno è particolarmente accentuato negli Stati Uniti e in India. In Europa il primo paese a registrare questo effetto è la Francia, mentre in Italia permane una maggior controllo da parte dell’It.
Alla luce di questo dato, appare evidente come si imponga una trasformazione del ruolo dei Cio e dei professionisti It in genere, probabilmente in direzione della consulenza interna o la fornitura esclusiva di servizi per i manager del business. Una percentuale variabile fra il 30 e il 40% dei decision maker per l’It ritiene ormai vitale allinearsi alle necessità delle Lob e alle priorità strategiche delle imprese. Solo un terzo, però, ammette di dover attivare relazioni più strette con il loro management.
Per ora, lo studio rileva come i Cio nel mondo restino perlopiù ancorati alle problematiche tecniche, come la sicurezza, la manutenzione delle infrastrutture e delle applicazioni, il supporto tecnico. Se ne può dedurre che i progetti di business siano gestiti direttamente dai manager interessati. La ragione addotta da Ca Technologies sulla base di quanto raccolto per la ricerca è legata soprattutto alla mancanza di comunicazione o di adeguamento ai bisogni e alle attese del business. Solo il 31% dei Cio, infatti, fornisce regolarmente indicatori di performance e il 27% valuta l’impatto dell’evoluzione dei propri investimenti. Infine, appena il 37% cerca di misurare il raggiungimento degli obiettivi collegati ai progetti informatici.
Pubblicato il: 22/05/2014

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce