Logo ImpresaCity.it

La mobilità è una priorità digitale per le aziende

Accenture rileva come il tema sia in cima alle liste di aree di investimento per una buona parte delle grandi aziende.

Redazione Impresa City

Uno studio presentato da Accenture al Mobile World Congress di Barcellona rileva come la mobilità sia la più significativa priorità digitale per le grandi aziende. Il 43% del campione analizzato, infatti, ha messo il tema al primo o al secondo posto della propria list e il 77% lo ha piazzato fra i primi cinque. La ricerca ha coinvolto quasi 1.500 manager C-Level di 14 paesi nel mondo.
Al secondo posto generale, troviamo big data & analytics, citato nei primi cinque dal 72% delle aziende, mentre al terzo (65%) si collocano i prodotti interconnessi, da intendersi come i dispositivi che servono a raccogliere, inviare e ricevere dati ritenuti utili.
Tre quarti del campione vede l’adozione di tecnologie digitali come un investimento strategico e non semplicemente come una oggetto di valutazione, mentre il 29% di spinge a stimare che essa possa generare business addizionale. Il 35% si aspetta che cresca la convergenza fra social, mobile, cloud e prodotti interconnessi e il 28% pensa di costruire nuovi servizi o business digitali che sfruttino questa convergenza.
Nonostante l’entusiasmo per la mobilità, tuttavia, solo il 30% degli intervistati ritiene di possedere al proprio interno talenti e competenze per pianificare ed eseguire correttamente le iniziative legate alla mobilità. Il risultato è che solo il 27% delle aziende appare al passo con le evoluzioni di dispositivi, sistemi e servizi mobili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 24/02/2014

Tag:

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito